Concorso fotografico “La mia mamma è speciale”

“LA MIA MAMMA E’ SPECIALE”

Partecipa al nostro concorso fotografico: dal 1° al 10 maggio inviaci la migliore foto capace di rappresentare lo splendore della tua mamma e dai alla foto un titolo speciale!

La foto potrà essere inviata tramite mail (www.naturalmentefarma.com) o su WhatsApp (3662263701) e tutti i partecipanti riceveranno entro 24 ore dall’invio un BUONO per venire a ritirare in negozio un piccolo omaggio (pochette con campionature) da consegnare a questa persona speciale per festeggiare la sua festa e da poter impreziosire volendo con altri prodotti!

La foto verrà pubblicata entro 24 ore dal ricevimento sul nostro FB e quella che sabato 11 maggio avrà più “mi piace” vincerà  “UN PACCO SPECIALE PER LA MAMMA” ricco di nostri prodotti, cosmetici e non, del valore commerciale maggiore di 100€, perché si possa dedicare un po’ a se stessa!!! 

Cosa aspetti! Cerca la foto più bella, inviacela e trova tanti amici che la votino tramite i “mi piace”!!!!

I migliori prodotti contro i pidocchi

In questo periodo torna nelle scuole l’incubo dei pidocchi. Abbiamo visto il protocollo per debellare i pidocchi. Prima di acquistare un prodotto contro i pidocchi è necessario informarsi sulla sua efficacia, verificare tempi di posa e modalità di distribuzione sul capello e comprendere quale principio attivo è contenuto nella formulazione.

Come formulazione il gel, lo spray e la schiuma sono preferibili rispetto allo shampoo che rischia di avere un tempo di contatto troppo breve e risultare inefficace, mentre le polveri sono sconsigliabili poichè potrebbero essere inalate e risultare irritanti.

Permetrina, piretrine naturali e malathion sono i tre principi attivi ad azione insetticida più diffusi, sono considerati ugualmente efficaci nei confronti dei parassiti adulti, anche se le piretrine sembrano leggermente più efficaci delle altre nei confronti delle uova. Infine il malathion non è indicato in bambini di età inferiore ai 6 anni. A questi si aggiungono i prodotti naturali a base di dimeticone e quelli preventivi per evitare il contagio.

  • Permetrina Piretrine naturali Prodotti: Mediker schiuma, Mediker shampoo, Milice schiuma, Pyr shampoo e olioshampoo (lo trovi qui), Neo mom shampoo (piretroide sintetico)
  • Malathion Aftir gel
  • Dimeticone Paranix spray, Milice Bubble lozione (lo trovi qui) , Hedrin rapid gel liquid o spray (azione in 15 minuti)
  • Prodotti naturali senza insetticidi: Aftir lozione, GSE stop ped schiuma, GSE stop ped gel (azione per soffocamento dei pidocchi, lo trovi qui ),
  • Prodotti preventivi: GSE lozione preventiva, Paranix prevent, Pyr preventivo lozione spray, Mediker spray, Pyr preventivo spry, Pre aftir spray

Principi attivi

Le piretrine

Sono una miscela di composti derivati da Chrysanthemum cinerariaefolium, presenti sul mercato in formulazioni spesso associate al piperonil-butossido: questa combinazione aumenta l’efficacia e riduce lo sviluppo di resistenze. Le piretrine agiscono bloccando il sistema nervoso del pidocchio, portandolo alla paralisi e alla morte. Inoltre presentano attività ovicida. Queste sostanze si degradano alla luce e al calore e non hanno attività residua dopo il risciacquo; ciò è positivo poiché riduce il rischio di selezionare pidocchi resistenti. Ai test di tossicità presentano un buon profilo di sicurezza e vengono assorbiti attraverso la cute solo in piccolissime quantità, insufficienti a causare fenomeni di tossici. Possono però, in rari casi, provocare dermatiti allergiche da contatto.,

La permetrina

La permetrina è una combinazione di isomeri delle piretrine, modificate chimicamente per renderle stabili alla luce e al calore; funzionano in modo analogo a quello delle piretrine naturali. Grazie alle modificazioni chimiche rimangono attive anche dopo il risciacquo: se questo può da un lato facilitare l’eliminazione delle uova, rende anche più frequenti le resistenze. Le piretrine e la permetrina sono le molecole più studiate e anche le meno tossiche per l’uomo. Sono scarsamente assorbite e rapidamente degradate nell’organismo. Per questa ragione la Food and drug administration, l’ente statunitense per la sicurezza dei farmaci, le ha ritenute prive di rischi partire da un mese di età. I casi di resistenza alla permetrina sono però in aumento. In caso di insuccesso del trattamento con la permetrina, è indicato l’uso del malathion.

Il malathion

Il malathion provoca un accumulo di acetilcolina a livello dei recettori nervosi del pidocchio e induce la rapida morte del parassita e delle uova. È stato approvato per il trattamento delle pediculosi dalla Food and drug administration nel 1999. Contro l’uso del malathion giocano due fattori legati al confort: ha un odore pessimo ed è infiammabile; inoltre non è stato studiato in bambini di età inferiore ai 6 anni per cui si tende a raccomandarne l’uso solo dopo questa età. Esiste sia in lozione sia in gel. Quest’ultimo sembrerebbe più efficace in alcune prove di laboratorio, sempre che venga utilizzato correttamente, distribuendolo su tutta la capigliatura con un pettine. Un’analisi della Cochrane Collaboration che ha preso in esame 12 studi clinici su 803 pazienti non ha dimostrato effetti collaterali importanti, sebbene in un caso su dieci compaiano reazioni minori come eritema, forfora e, in caso di contatto con gli occhi, congiuntivite. In linea generale si considera il malathion un prodotto di seconda linea, da utilizzare quando quelli a base di piretro o piretrine si dimostrano inefficaci.

I prodotti ad azione “soffocante”

Tra le sostanze più blande si trovano prodotti a base di dimeticone, derivato dal silicone che deve essere applicato sul cuoio capelluto e per tutta la lunghezza dei capelli. Ricoprendo il pidocchio completamente ne favorisce l’eliminazione per soffocamento. Essendo ben tollerato e privo di effetti collaterali è indicato per i bambini.

Il dimeticone non viene assorbito attraverso la pelle e provoca molto raramente irritazioni. Inoltre non è associato alla comparsa di resistenze. Anche se i dati sono limitati, questo tipo di prodotto sembra essere efficace quanto le piretrine con una percentuale di successo di circa il 70 per cento. In base ai dati disponibili questo prodotto può essere considerato una valida alternativa ai trattamenti a base di insetticida se non desiderate (o non potete) utilizzare prodotti chimici.

Potrebbero interessarti anche:

Leggings GUAM con filato EMANA e Alghe Marine microincapsulate

I  leggings sono un capo di abbigliamento indispensabile per le donne. Comodi e alla moda, sono facili da abbinare e da indossare in diverse occasioni: al lavoro con un abito o una maxi maglia, nel tempo libero con una felpa over o per fare sport con una canotta aderente. Oltre ad essere un indumento fashion, i leggings possono diventare un alleato di bellezza per recuperare una forma migliore e contrastare la cellulite. Come? Il segreto è tutto nel rivoluzionario filato EMANA, lo stesso  materiale utilizzato per realizzare le tute degli astronauti NASA e che ha ottenuto numerosi consensi da chi lo ha utilizzato.

Il filato Emana® è una fibra unica nel suo genere, altamente tecnologica, dalle proprietà eccellenti e dagli effetti cosmetici riconosciuti. I cristalli attivi di bioceramica contenuti all’interno del filato, a contatto con la pelle, assorbono il calore corporeo trasformandolo in raggi F.I.R. (Raggi Infrarossi Lontani). In maniera impercettibile, penetrano in profondità stimolando la microcircolazione sanguigna della pelle ed il metabolismo cellulare. Favoriscono, infine, il drenaggio dei liquidi con il conseguente miglioramento della termoregolazione cutanea. Il tutto senza alcuna migrazione chimica, ma in modo semplice e naturale.

Emana® è una tecnologia brevettata e sicura per la pelle, scientificamente testata mediante protocolli internazionali eseguiti da laboratori indipendenti. Emana® è certificato Oeko-Tex® Classe I. Grazie al tessuto brevettato Emana®, i leggings, indossati per almeno 6 ore al giorno per 60 giorni, aiutano ad ottenere diversi benefici:

  • riducono i segni della cellulite
  • donano sensazioni di confort e benessere
  • riducono la stanchezza delle gambe
  • riducono la pelle a buccia d’arancia
  • migliorano la microcircolazione a livello cutaneo,
  • aumentano la tonicità della pelle e la rendono più soda ed elastica

Come funzionano:

Tra le tante aziende che producono i leggings in tessuto Emana, GUAM  propone nei suoi leggings una sinergia tra due componenti:

1- Tessuto EMANA®, una microfibra di poliammide con cristalli minerali bioattivi integrati nel DNA del filato, che assorbe il calore del corpo umano per restituirlo sotto forma di Raggi Infrarossi Lontani. Essendo integrati nel tessuto svolgono la loro azione per quasi tutta la vita del Leggings.
2- Alghe marine Guam microincapsulate nel tessuto a lento rilascio dei principi attivi. Le microcapsule incorporate nel tessuto rilasciano sulla pelle i principi attivi delle Alghe Marine GUAM e svolgono la loro azione fino all’esaurimento del principio attivo, che per effetto del lento rilascio dovuto alla microincapsulazione avviene dopo diverse settimane di uso del Leggings e dopo innumerevoli lavaggi.

Tipologie

Esistono diverse tipologie di leggings GUAM: Classico, massaggiante sport, push up, massaggiante pancia e glutei, snellente, rassodante e tonificante. Ovviamente andando incontro all’estate il pinocchietto è la scelta più indicata, ( lo trovi anche su Amazon) mentre il massaggiante sportivo è ottimo per la palestra e lo sport.

Modalità d’uso

Sotto il Leggings GUAM indossare biancheria intima. Indossandolo la prima volta, se necessario, allargare leggermente il tessuto con le mani. Il Leggings si adatta alla forma del corpo dopo i primi utilizzi. I risultati sono stati dimostrati utilizzando il prodotto per 6 ore al giorno per 30 giorni consecutivi. Non indossare durante la gravidanza.

Durata dei leggings

Mentre il trattamento dei Raggi Infrarossi Lontani continua per quasi tutta la vita del tessuto, dopo qualche settimana di utilizzo del Leggings il principio attivo dell’Alga Marina incomincia a diminuire; per mantenere la sinergia delle Alghe Guam con i Raggi Infrarossi Lontani, a partire dalla terza settimana di utilizzo del prodotto, consigliamo, prima di indossare il Leggings, l’utilizzo di uno dei seguenti prodotti a base di Alghe Guam.

  • FANGOCREMA GIORNO che risponde all’esigenza di chi vuol trattare ogni giorno, con effetto lipolitico, i problemi degli inestetismi cutanei della cellulite donando alla pelle la ricchezza delle Alghe GUAM con il Calcio di Alga bruna Ascophyllum Nodosum.
  • GUAM FANGOCREMA ACTIVITY DAY usato normalmente e costantemente, snellisce la silhouette, riduce gli inestetismi nelle zone dove sono presenti gli accumuli adiposi e migliora la tonicità della pelle che riacquista tono e splendore.

Leggi anche:

Metodo Run Walk Run: come diventare runner da zero

Il metodo di allenamento Run-Walk-Run (RWR) nasce negli anni ’80 da una idea di Jeff Galloway, ex maratoneta olimpico e coach di riferimento in America. Il suo obiettivo iniziale era di portare a correre chi non lo avesse mai fatto, ma presto si accorse che questa metodologia non era adatta solo ai principianti, bensì anche agli atleti più esperti per aumentarne la performance.

Come funziona

Questo metodo prevede di allenarsi senza troppa fatica, ma in maniera costante e prolungata. Il metodo di allenamento run-walk-run, ovvero corri, cammina, corri, prevede sessioni di corsa alternate a fasi di walking. La frequenza degli intervalli corsa/cammino dipende ovviamente dal grado di preparazione dell’atleta:

  • Chi parte da zero, praticamente dal divano alla corsa, deve acquisire fiato, perciò può inserire un numero maggiore di intervalli con cicli brevi di corsa.
  • I podisti intermedi che possiedono già confidenza con la corsa possono effettuare intervalli di 1-2 minuti ogni 5-8 minuti di corsa
  • I podisti esperti possono concedersi intervalli più brevi ogni 10-25 minuti di corsa.

Come provare il RWR

Un esempio pratico, per cominciare il tuo primo allenamento con il metodo Galloway, potrebbe essere questo: Cinque minuti di corsa lenta. Poi due minuti di camminata. Poi altri cinque minuti di corsa, e così via. Il tutto per una mezz’ora, all’inizio, ma via via potrai aumentare gradualmente.

Un allenamento del genere, effettuato tre volte la settimana e cercando di aumentare via via il tempo complessivo, non alza troppo il battito cardiaco, abbassa i livelli di stress e permette di bruciare i grassi in eccesso ancora più in fretta rispetto alla corsa normale.

Vantaggi del metodo run walk run:

  • Alternare corsa e camminata permette un minore affaticamento e stress a livello muscolo-tendineo, consentendoci di percorrere distanze maggiori
  • Poichè lo sforzo viene mantenuto entro limiti controllabili ed accettabili, la fatica diminuisce sensibilmente
  • I tempi di recupero tra un allenamento e l’altro si riducono, evitando l’overtrainig
  • Si riduce il rischio di infortuni poichè si riduce lo stress sulle parti più delicate e si sollecitano meno  ginocchia, schiena e caviglie.
  • Alternando la corsa alla camminata si creano degli intervalli che rendono la distanza mentalmente più gestibile.

Seguire il metodo RWR: libri e App

Per documentarsi nel dettaglio sul metodo Galloway si possono leggere i libri da lui scritti che riportano spiegazioni e tabelle da seguire per diventare veri runner. Ad esempio Il metodo run walk run e Il metodo Galloway per la corsa 5K e 10K , acquistabili su Amazon.

 In alternativa esistono App per cellulari in grado di indicarci le sessioni di corsa-camminata-corsa seguendoci passo passo per tutto il percorso, così da liberare completamente la mente e non pensare ai minuti e ai chilometri, ma solo alla corsa. Un esempio la App 5K run, pratica ed efficace.

Potrebbero interessarti anche:

Frutta e verdura di stagione: il calendario

Nel seguire una corretta alimentazione è importante scegliere frutta e verdura di stagione, ma siamo ormai abituati a trovare nei supermercati qualsiasi tipo di ortaggio e frutto in tutte le stagioni dell’anno e non siamo più sicuri di quali siano i prodotti di stagione. Ecco un piccolo calendario per aiutarci a fare una spesa giusta e consapevole al passo con la natura. E’ possibile stampare uno schema riassuntivo o direttamente la lista e controllare, mese per mese, la stagionalità dei prodotti per non sbagliare. In rete si trovano tanti schemi riassuntivi, di seguito riporto quello che per me è il migliore, ovvero quello che ho deciso di stampare e di attaccare alla lavagna magnetica della mia cucina.

Scaricalo qui :

INVERNO

Gennaio

Verdura: Barbabietole, Bietole da coste, topinambur, broccoli, carciofi, cardi, carote, finocchi, sedano e sedano rapa, cavolfiore, cavolo verza e cappuccio, cicoria, radicchio, spinaci, patate, cime di rapa, porro, rape, zucche.
Frutta: Arance, mandarini, mandaranci, clementine, pompelmi, cedri, kiwi, limoni, pere, mele, mele cotogne, melograno.

Febbraio
Verdura:
 Barbabietole, coste, broccoli, carciofi, carote, cavolfiore, cavolo verza, radicchio, cime di rapa, porro, spinaci, sedano, zucca, patate.

Frutta: Arance, mandaranci, clementine, pompelmi, cedri, kiwi, limoni, pere, mele.

Marzo
Verdura:
 Asparagi, coste, agretti, broccoli, carciofi, cavoli, carote, cavolfiore, cicoria, cipollotti, finocchi, radicchio, spinaci, sedano, rape, patate.

Frutta: Arance, mandaranci, clementine, pompelmi, cedri, kiwi, limoni, pere, mele.

PRIMAVERA

Aprile
Verdura:
 Asparagi, bietole da costa, agretti, carciofi, carote , cavolfiore, cavolo verza, cicorie, cipollotti, aglio fresco, finocchi, radicchio, ravanelli, spinaci, sedano, rape, patate.

Frutta: Fragole, nespole, arance, mandaranci, clementine, pompelmi, cedri, kiwi, limoni, pere, mele.

Maggio
Verdura: Asparagi, bietole da costa, carote, cavolo, cicoria, cipollotti, aglio fresco, fave, fagioli, piselli, fagiolini, finocchi, pomodori, radicchio, ravanelli, spinaci, sedano, patate.

Frutta: Ciliegie, fragole, nespole, kiwi, pompelmi, pere, mele, lamponi.

Giugno
Verdura:
 Asparagi, bietole da costa, carciofi, carote, cavolo, cetrioli, cicoria, aglio fresco, fave, fagioli, piselli, melanzane, peperoni, fagiolini, pomodori, radicchio, ravanelli, sedano, patate.

Frutta: Pesche, albicocche, ciliegie, amarene, fragole, susine, meloni, lamponi, anguria.

ESTATE

Luglio
Verdura: 
Zucchine, melanzane, peperoni, patate, pomodori, cetrioli, cicorie, sedano, fave, ceci, lenticchie, fagioli, fagiolini, ravanelli, bietole, carote.

Frutta: Pesche, albicocche, ciliegie, fragole, nespole, susine, meloni, anguria, fichi, lamponi, more, ribes, mirtilli, pere.

Agosto
Verdura:
 Zucchine, melanzane, peperoni, patate, pomodori, cetrioli, cicorie, sedano, fagioli, fagiolini, ravanelli, bietole, carote, zucca.

Frutta: Pesche, fragole, albicocche, nespole, susine, lamponi, mele, meloni, anguria, fichi, uva, pere, mirtilli.

Settembre
Verdura:
 broccoli, bietole da costa, carote , cavolfiore, cavolo verza, cetrioli, cicorie, cipollotti, aglio fresco, fagioli, fagiolini, radicchio, ravanelli, spinaci, sedano, rape, patate, zucchine, zucche, melanzane, peperoni, pomodori.

Frutta: Fichi, pere, mele, pesche, susine, uva, lamponi, meloni, mirtilli.

AUTUNNO

Ottobre
Verdura:
 Broccoli, cavolfiori, cavoli, cavolini di Bruxelles, finocchi, zucche, melanzane, peperoni, bietole, carote, cicorie, patate, porri, radicchio, rape, ravanelli, sedano,spinaci.

Frutta: Pere, mele, uva, limoni, castagne, kaki, lamponi, clementine

Novembre
Verdura: Broccoli, bietole, cavolfiori, cavoli, cavolini di Bruxelles, finocchi, zucche, bietole, carote, cicorie, patate, radicchio, rape, sedano,spinaci.

Frutta: Pere, mele, uva, limoni, clementine, pompelmi,kiwi,castagne

Dicembre
Verdura:
 Broccoli, cavolfiori, cavoli, cavolini di Bruxelles, carote, zucche, bietole, cicorie, finocchi, patate, zucche, radicchio, spinaci.

Frutta: Pere, mele, uva, limoni, arance, mandaranci, mandarini, pompelmi, cedri, kiwi, castagne.

Potrebbe interessarti anche:

Calendario dell’Avvento per tutta la famiglia: versioni beauty, birra e bambini

La tradizione del Calendario dell’Avvento è nata come un modo per riempire il periodo di attesa della grande festa creando aspettative quotidiane per tutti i giorni di dicembre che precedono il Natale. L’inizio del Calendario dell’Avvento coincide con il mese di dicembre e va perciò dal’1 al 24 dicembre.

Il Calendario dell’Avvento sarà composto perciò da 24 caselline, ognuna delle quali conterrà un piccolo regalo per ogni giorno che precede il Natale. Ovviamente si possono creare calendari home made di tutti i tipi, utilizzando la creatività come unico ingrediente. Si possono realizzare insieme ai bambini, i quali saranno affascinati dall’idea di aprire la casellina giornaliera imparando anche l’arte dell’attesa, ma sono rivolti anche agli adulti che troveranno calendari per ogni passione e preferenza.

Oltre a realizzarli home made vediamo insieme qualche idea da regalare entro il 1 dicembre.

1) Ebbene si, ci sono anche BEAUTY  Calendari dell’Avvento rivolti alla cura della persona. Qualche esempio:

► Calendario dell’Avvento Nuxe

Si chiama Awaken Your Senses ed è creato in collaborazione con il brand di infusi Løv Organic, per una combinazione di skincare e miscele BIO da tuffare in acqua calda per coccolarsi dentro e fuori in attesa del Natale 2018.  Ideale se ami i pomeriggi invernali rilassanti con tisana e coccole alla pelle.

► Calendario dell’Avvento Amazon

La prima edizione del calendario Amazon Beauty per l’Avvento contiene 24 prodotti e campioni di lusso dei nostri marchi preferiti. Non perdere l’opportunità di scoprire nuovi prodotti e marchi ogni giorno!

 

2) Il calendario preferito dagli uomini è sicuramente quello della birra! Tra i tanti disponibili uno dei più belli è il Beery Christmas che quest’anno ha un nuovo aspetto e ti trasforma in un vero e proprio cacciatore! Solo la prima casella è numerata, per trovare le altre bisogna seguire gli indizi che sono in ciascuna delle caselle fino a raggiungere l’ultima casella che ti renderà un vero e proprio cacciatore del gusto! Quindi adoperati di lenti di ingrandimento, e che la caccia abbia inizio!

3) Per i bambini c’è  solo l’imbarazzo della scelta, dai calendari con cioccolatini e caramelle a quelli firmati Lego o Play Mobil, anche su amazon. Se si ha tempo si possono realizzare home made con regalini personalizzati, alternati a cioccolatini e libri.

Potrebbero interessarti anche: