Home » Senza categoria » Bava di lumaca nei cosmetici: proprietà

Bava di lumaca nei cosmetici: proprietà

Se siete sempre alla ricerca di prodotti di bellezza naturali e all’avanguardia, sicuramente vi sarete imbattuti nella famosa crema alla bava di lumaca. Molti avranno storto il naso, pensando all’ennesima trovata per attirare l’attenzione. In realtà sin dai tempi dell’antica Grecia la bava di lumaca era usata in medicina per problemi di stomaco, come ulcere peptiche e gastriti, per cicatrizzare ferite e arrestare le emorragie e, sotto forma di sciroppo, per calmare la tosse, sciogliere il catarro e facilitarne l’eliminazione.

Che cos’è

La bava utilizzata generalmente in cosmetica è estratta da una lumaca che di solito si trova nei nostri giardini, la Helix aspersa. Questa lumaca si sposta attraverso un piede, suo unico elemento di locomozione. Le ghiandole che si trovano lungo questo piede producono una secrezione mucosa composta da varie sostanze, detta appunto “bava di lumaca“, che serve ad agevolare il movimento, ad evitare il congelamento nei mesi freddi, a mantenere la giusta umidità in estate e a riparare le lesioni provocate dall’attrito con le superfici ruvide. Uno scudo con cui questi piccoli animali si difendono dalle aggressioni esterne. Gli studiosi si sono chiesti se queste sostanze protettive e rigeneranti, che rivestono il corpo dell’animale, potessero essere sfruttate per le loro potenzialità nel trattamento della pelle.

Proprietà

I principi attivi presenti nei cosmetici, attraverso i quali la bava di lumaca manifesterebbe la sua azione benefica per la cura nella pelle, sono allantoina, collagene, elastina. mucopolisaccaridi, acido glicolico, Vitamine e aminoacidi essenziali. Le principali proprietà e caratteristiche attribuite alla bava di lumaca sono:

  • Azione nutritiva: circa l’80% della pelle è costituita da elastina e fibre di collagene, perciò il muco secreto dalla lumaca, utilizzato come attivo in una crema, promette di rendere i tessuti più elastici e tonici, con conseguente riduzione delle rughe e delle smagliature.
  • Azione rigenerante: l’allantoina, che va a stimolare la produzione di elastina e fibre di collagene, permette la riparazione dei tessuti e l’attenuazione delle rughe. L’allantoina consente inoltre di cancellare i segni derivanti da cicatrici (anche da varicella), macchie cutanee e bruciature, oltre a rallentare il processo d’ invecchiamento cutaneo.
  • Azione esfoliante: l’ acido glicolico consente un peeling delicato dello strato superficiale della pelle, dimostrandosi utile per ridurre le macchie cutanee.
  • Azione purificatrice: i peptidie l’acido glicolico prevengono l’accumularsi di impurità o, se presenti, riescono ad allontanarle. Per questo motivo, un cosmetico a base del secreto di lumaca è utile nel contrastare l’ acne.
  • Azione idratante: grazie alle proteine presenti, la bava di lumaca aiuta l’ossigenazione dei tessuti e l’idratazione.
  • Azione antiossidante: la vitamina C e la vitamina E consentono di ridurre le infiammazioni e contrastano l’azione dei radicali liberi.

Funziona?

In ambito cosmetico, il suo uso è ancora abbastanza discusso e oggetto di studi scientifici che stanno cercando di dimostrarne la reale efficacia, tra pareri favorevoli e contrari. Ciò che sembra essere certo è che non tutte le bave di lumaca sono uguali poiché i benefici sarebbero strettamente legati all’ambiente in cui la lumaca ha vissuto, alla stagione in cui è prelevata e all’alimentazione che ha avuto. Le secrezioni di lumaca sono comunque presenti in cosmetica, in aggiunta a gel e creme per viso e corpo.  Esistono anche sciroppi a base di bava di lumaca, per combattere il catarro e fluidificare i bronchi, adatti anche ai bambini.

Vieni in negozio a scoprire la linea Prodigious Helix di ETEREA, ti aspettiamo da Naturalmente Parafarmacia con tanti consigli e tante novità.

Puoi trovare tanti prodotti per il viso anche online, come BIOLUMA su amazon, crema viso ricca di principi attivi funzionali. Gli allevamenti che producono la bava di lumaca Bioluma sono al 100% responsabili. Ciò vuol dire che nessuna lumaca è danneggiata o trattata in maniera poco etica durante l’opera di produzione delle bava.

Potrebbe interessarti anche:

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*