Home » cura del viso » Cellule staminali e medicina estetica: nuovi trattamenti per il viso

Cellule staminali e medicina estetica: nuovi trattamenti per il viso

L’utilizzo delle cellule staminali in chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica è ammesso in Italia, ma in Italia non è consentita la conservazione. A partire da Aprile 2018 sarà possibile prelevare campioni di tessuto adiposo e in poche ore isolarne le cellule staminali, per re-infonderle subito nel paziente, oppure crioconservarle in vapori di azoto liquido fino a  30 anni per utilizzi futuri.

Tale procedura sarà possibile presso Academia Day Clinic, qualificata clinica  di eccellenza di medicina e chirurgia estetica situata a Chiasso nel sud della Svizzera ed a soli 800 metri dal confine italiano,  in collaborazione con  GMP Cell Factory Cardiocentro, una struttura di eccellenza situata all’interno dell’ospedale  di Lugano.

Le cellule staminali del tessuto adiposo, dette “multipotenti”, aumentano la capacità di riparazione e rigenerazione dei tessuti e grazie alle potenzialità terapeutiche di queste cellule alcune tecniche di medicina rigenerativa sono già in uso per la cura di cicatrici, smagliature, calvizie, per migliorare i volumi di viso e corpo, riparare i tessuti danneggiati, ringiovanire la pelle e contrastare l’invecchiamento.

Sebbene si possano usare per tutto il corpo, a parte il seno, attualmente i protocolli sono legati solo al volto e ai tessuti danneggiati. I trattamenti sono tre:

  • Siero, che consiste in iniezioni di cellule staminali per rallentare l’invecchiamento cutaneo e la perdita di elasticità in soggetti giovani;
  • Filler, con cellule staminali, tessuto adiposo ad alto e medio volume e PRP, ovvero il plasma arricchito, per ripristinare i volumi persi con l’invecchiamento;
  • Trattamento Regenerative, ovvero la somma di cellule staminali, tessuto adiposo a mini e nano volume e PRP, per rigenerare i tessuti di cicatrici, alopecie, smagliature, rughe e macchie.

Cellule staminali, che cosa sono

Si tratta di cellule primitive non specializzate, cellule giovani che non hanno ancora assunto la funzione e la  conformazione definitiva all’interno dell’organismo. Le cellule staminali si contraddistinguono per due caratteristiche: la possibilità  di autorigenerarsi (mediante la divisione cellulare) e la capacità di differenziarsi (distinzione che avviene in uno o più tipi di cellule con determinate funzioni).

Nel complesso esistono due tipologie di staminali:

  • embrionali: si trovano nell’embrione
  • adulte: presenti nel corpo umano dopo lo sviluppo. si ottengono principalmente dal tessuto adiposo

Ambedue le categorie delle cellule staminali vengono usate per curare malattie e lesioni, ma ci sono molte controversie riguardanti la cura con cellule staminali embrionali. Inoltre, l’uso delle cellule staminali adulte elimina il rischio di infezioni o di rigetto, perchè sono estratte dal corpo del paziente.

Medicina estetica a parte, esistono numerose malattie che possono essere curate con le cellule staminali adulte (sclerosi multipla, malattia di Parkinson, malattia di Alzheimer, artrite reumatoide, diabete tipo 2, lupus, malattie renali….) perciò la possibilità di crioconservarle è molto interessante.

DAL CUORE DELLE PIANTE
In cosmetica, vengono utilizzate con successo anche le cellule staminali vegetali. Sono ancora oggetto di studio, ma a oggi, quelle della mela sono utilizzate in formule antiage e contro la calvizie. Quelle di stella alpina, leontopodium alpinum, hanno proprietà conservative, di buddleia davidii proteggono dallo stress cutaneo, di centella asiatica sono ristrutturanti, mentre quelle di gardenia jasminoides stimolano la produzione di collagene e proteggono dal fotoinvecchiamento.

Di prodotti a base di cellule staminali vegetali ne esistono moltissimi, dalle note marche di profumeria come La Prairie con la linea Cellular Swiss Ice Crystal  o Lancome con Absolue Precious Cells Peeling, alle marche di farmacia e parafarmacia come Dr. Taffi. Su amazon la linea Fiori di cipria propone il Siero e la Crema Viso Cellule Staminali a prezzi accessibili.

(fonti cellulestaminali-clinica.com, vanityfair.com)

Potrebbero interessarti anche:

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*