Home » salute » Come proteggere gli occhi dai raggi solari

Come proteggere gli occhi dai raggi solari

Così come la pelle, anche gli occhi sono sensibili alle radiazioni solari, per questo è sempre consigliabile l’uso di occhiali da sole per proteggere la vista ed evitare danni e malattie oculari. A differenza della cute gli occhi non sviluppano alcuna tolleranza ai raggi ultravioletti, ma con l’avanzare dell’età diventano più deboli e sensibili ad ogni esposizione: ecco perché è importante dedicare attenzione e cura alla nostra vista. Ecco alcuni accorgimenti da non dimenticare:

► Gli occhi sono sensibili non solo all’esposizione diretta ai raggi UVA e UVB, ma anche alla luce riflessa: quando le radiazioni solari vengono riflesse da superfici quali acqua, sabbia, neve o cemento danno origine ad un fenomeno detto “riverbero” che aumenta sensibilmente il fattore di rischio per la vista. Il riverbero crea all’interno del campo visivo un punto luminoso molto più intenso rispetto alla quantità di luce a cui l’occhio è abituato e ciò provoca affaticamento e disturbi visivi.

► L’utilizzo di occhiali da sole è necessario per proteggere gli occhi soprattutto quando il sole è alto nel cielo e le radiazioni ultraviolette che arrivano sulla terra sono molto forti. I raggi solari, però, filtrano indisturbati anche quando il cielo è nuvoloso, poiché le nuvole filtrano solo un 20% dei raggi UVA e UVB. Mai abbassare la guardia e tralasciare la protezione degli occhi!

► Gli individui dagli occhi chiari devono prestare maggiore attenzione alla protezione dei raggi solari poiché i loro occhi sono ancora più delicati e sensibili e tendono facilmente ad arrossarsi, irritarsi ed incorrere in patologie oculari.

Per difendere la vista dai danni causati dalle radiazioni solari è necessario perciò l’uso di occhiali da sole adeguati. Inoltre possiamo intervenire ricorrendo a due importanti aiuti:

L’alimentazione: per una protezione naturale degli occhi nella dieta non possono mancare vitamine,zinco, selenio, luteina ed antiossidanti. La luteina è una sostanza che protegge le fibre oculari dai radicali liberi impedendo alle radiazioni nocive di raggiungere la retina. La luteina, presente in frutta, verdura, grano e tuorlo d’uovo, riduce il rischio di insorgenza di patologie oculari.

La fitoterapia: per combattere l’irritazione e l’arrossamento oculare possiamo ricorrere a colliri naturali a base di piante officinali, come euphrasia e camomilla. Per prevenire e combattere la secchezza oculare è bene utilizzare le lacrime artificiali, soluzioni in grado di mantenere la giusta idratazione oculare. Grazie alle lacrime artificiali gli occhi rimangono umettati ed idratati e ciò è molto importante poiché un occhio secco è soggetto a congiuntiviti o lesioni della cornea.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*