Home » Casa e Pulizie Domestiche » Creare un Planning Settimanale per organizzare le pulizie di casa

Creare un Planning Settimanale per organizzare le pulizie di casa

Organizzare le pulizie di casa non è sempre facile, specialmente quando si devono  gestire insieme famiglia, casa e lavoro, ma  è una buona strategia per tenere sempre pulita ed in ordine la casa risparmiando tempo.

Per gestire al meglio il tempo che abbiamo a disposizione per pulire la casa può essere utile creare un planning settimanale per pianificare le faccende domestiche giornaliere per tutta la settimana. Se all’inizio può sembrare macchinoso, una volta presa confidenza con la pianificazione  basteranno pochi minuti per aver chiara la suddivisione dei lavori nel corso della settimana.

Cos’è un planning settimanale

Un planning settimanale rappresenta l’insieme dei nostri impegni, organizzati giorno per giorno e divisi in settimane; è un metodo molto comodo, che aiuta a ricordare tutto ciò che bisogna fare nell’arco di una settimana.

Realizzare un planning settimanale è molto semplice. Può essere realizzato in vari modi:

  • Tramite PC, utilizzando un programma specifico come excel oppure tramite world realizzando una tabella con i giorni della settimana sotto i quali andremo ad introdurre i nostri impegni. In alternativa possiamo stampare una tabella già pronta e compilarla manualmente.
  • Con il telefono o con il tablet scaricando una delle apposite App o scrivendo nel calendario i vari compiti da eseguire giornalmente
  • Manualmente con un foglio di carta e una penna. Dividete il foglio in sette colonne, ognuna corrispondente ad un giorno della settimana. Se volete, potete anche dividere le colonne in “attività della mattina” ed “attività del pomeriggio”.

Come realizzare un Planning Settimanale

Per pianificare le pulizie della casa è necessario stabilire cosa vogliamo vedere pulito ogni settimana e quanto tempo possiamo dedicare alla casa. A questo punto compiliamo su un foglio una lista delle cose da fare, suddividendo i compiti nell’arco della settimana in modo omogeneo ovvero cercando di non scrivere troppe faccende in un giorno, per non sovraccaricarlo e rischiare di non farcela.

Ecco un esempio planning settimanale da scaricare, sia in versione compilata come esempio da provare a seguire, sia in bianco, per stamparlo e compilarlo personalizzato:

Considerazioni:

▶ In questo planning mi sono concentrata sulla pianificazione settimanale e non ho inserito i lavori dettagliati per la pulizia di ogni ambiente, ma solo i compiti principali da eseguire. Per esempio indico pulizia profonda del bagno e la eseguo seguendo i miei passaggi di routine, altrimenti si può inserire passo passo cosa fare (sbattere tappeti, pulire sanitari, pulire specchi, ecc….).

▶Non ho inserito i compiti giornalieri di routine: aprire le finestre, rifare i letti ecc….perchè per me sono sottointesi, ma si possono ovviamente aggiungere, come si possono modificare l’ordine dei giorni o la frequenza delle pulizie: il bello dei planning è che possono essere personalizzati.

▶Alle pulizie settimanali possiamo poi aggiungere le pulizie mensili, quelle per gli spazi esterni e quelle straordinarie. Sul web si trovano moltissimi planner già pronti stampabili, che suddividono le pulizie giorno per giorno nelle varie settimane, mesi e anni. Spiegano anche dettagliatamente cosa pulire ogni giorno, per chi ama la pianificazione giornaliera. Utilissimo e ben fatto è il  programma di pulizie CASA DOP, de blog  La Casalinga Ideale, dove potete trovare le routine settimanali, mensili ed annuali da seguire per avere la casa sempre pulita, suddividendo le pulizie di casa per ogni giorno. Tutti i planner sono stampabili gratuitamente.

Per concludere

I planning settimanali sono utilissimi e non solo per le pulizie, ma anche per il menù settimanale o le varie attività da svolgere, in questo modo possiamo gestire il nostro tempo al meglio risparmiando fatica. Perdiamo un pò di tempo le prime volte per compilare la tabella, in particolare quella del menù, ma con il passare del tempo prendiamo la mano e allora risulterà tutto più rapido e comodo.

L’unica cosa da aggiungere e che non è necessario diventare schiave della casa e della pianificazione, ci sono diversi livelli di pianificazione, c’è la possibilità di dividere tutti gli impegni ora per ora, ogni giorno per tutta la settimana oppure segnare a grandi linee, come nel mio caso, i compiti da svolgere durante la settimana. Scegliete il metodo con il quale riuscite a gestire al meglio il vostro tempo.

Potrebbero interessarti anche:

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*