Home » cura del corpo » Epilatori a luce pulsata: quale scegliere

Epilatori a luce pulsata: quale scegliere

Un epilatore a luce pulsata è uno strumento dotato di una lampada che emette un impulso luminoso che contribuisce alla rimozione dei peli, rendendoli nel tempo sempre più deboli e rallentandone in maniera considerevole la ricrescita. Per scegliere l’ epilatore a luce pulsata più adatto dovete analizzare alcune caratteristiche che trovate su molte schede tecniche:

1. Prestazioni della lampada

▶Per ottenere una buona epilazione a luce pulsata si dovrà tenere in considerazione la lunghezza d’onda (espressa in “nm“).  A 590 nm è interessato lo stato più superficiale della pelle mentre a 1200 lo strato più profondo. I bulbi piliferi sono tranquillamente raggiungibili tra i 600 e i 1100 nanometri, un buon epilatore a luce pulsata dovrà avere una lunghezza d’onda compresa in questo range che potrà arrivare anche fino a 1200nm.

▶L’intensità luminosa (o fluenza luminosa) varia a seconda del modello ed esprime la “potenza” di una lampada, ovvero quanta energia va a colpire la superficie da trattare. Si misura in J/cm². Per evitare ustioni o un utilizzo improprio, le lampade ad uso domestico necessitano di essere depotenziate rispetto alle lampade dei centri estetici. Con potenze minori si riduce l’efficacia e si allungano i tempi.

Non necessariamente un epilatore a luce pulsata con una fluenza luminosa elevata è il più efficace in termini generali: poiché il fascio luminoso non colpisce solo il bulbo pilifero ma anche la pelle è a seconda del colore della vostra pelle e del pelo da trattare che un macchinario è più o meno adatto alle varie esigenze.

Un epilatori con una intensità luminosa più elevata sono controindicati per il trattamento di pelli più scure, per le quali bisogna usare un modello con una intensità più ridotta. Al contrario si rivelano ottimi per chi abbia la pelle molto chiara e i peli scuri (maggiore è il contrasto fra il colore della pelle e il colore del pelo, maggiore sarà l’efficacia del trattamento)

Ricordiamo che con gli epilatori a luce pulsata non si può trattare la pelle nera e che i peli bianchi, rossi o biondo chiaro difficilmente assorbono la luce emessa dalla lampada, motivo per cui il trattamento in  questi casi può risultare inefficace. In questi casi si ricorre a modelli che usano la radiofrequenza.

2. Numero di impulsi e superficie della lampada

Alcuni epilatori montano lampade con un numero fisso di impulsi, altri invece prevedono delle lampade sostituibili.

  • Lampade a numero fisso:   la lampada è ideata per avere una lunga durata, pari a diversi anni di utilizzo, ma non può essere sostituita. Sono lampade in grado di produrre dai 65.000 ai 300.000 impulsi.
  • Lampade sostituibili: sono lampade caratterizzate solitamente da cartucce da 750-1000 impulsi che prima o poi dovranno essere sostituite.

Ogni epilatore a luce pulsata differisce da un altro anche per la superficie della sua lampada, detta anche area di trattamento. Questa misura, espressa in cm², dà un’indicazione della superficie di epidermide che verrà esposta al fascio di luce (o impulso luminoso).

Esistono diversi modelli con diverse misure delle finestre di trattamento:  alcuni epilatori sono dotati di una finestra fissa, quindi dalla superficie non regolabile, altri includono invece dei riduttori per diminuire la superficie della lampada: ovviamente un epilatore con un’area di trattamento maggiore è ideale per trattare zone ampie (gambe e cosce, pancia, braccia, schiena, petto) utilizzando un minor numero di impulsi, mentre uno con un’area più piccola  richiederà sicuramente più impulsi su zone ampie ma sarà invece più idoneo per le aree che richiedono maggior precisione (viso, bikini, collo, zone curve):

3. Forma dell’epilatore

  • Topolino: I modelli a topolino sono piccoli e ricordano un mouse. Montano solitamente finestrelle con aree piccole di trattamento, non ideali se volete trattare velocemente zone ampie utilizzando pochi impulsi. Sono dotati di pochi accessori e un numero di impulsi fissi. Risultano essere però più maneggevoli e leggeri, semplici ed intuitivi da utilizzare ed occupano poco spazio.
  • Pistola: Sono formati da un manico e da una testa. Sul manico è solitamente presente il pulsante per il rilascio dell’impulso luminoso e, a seconda dei vari modelli, i pulsanti per la selezione dell’intensità luminosa. Sulla testa è invece presente la lampada, la sua meccanica e il sistema di raffreddamento; I modelli a pistola sono più ingombranti ma spesso associati a una finestra di applicazione più ampia e a finestrelle accessorie per il trattamento del viso o della zona bikini.

4. Il prezzo dell’epilatore

È importante scegliere marchi conosciuti e con un buon personale tecnico, che mette a disposizione dell’utente tutte le informazioni necessarie ad una scelta consapevole. Come in tutte le cose, la qualità ha il suo giusto valore. In commercio potete trovare apparecchi a luce pulsata da casa che vanno da un minimo di 85 euro, fino ad oltre i 500 Euro. E’ importante tenere presente che la componentistica della macchina ha un costo che diventa più elevato quando vengono montati componenti di elevata qualità, l’elevata qualità dei componenti garantisce prestazioni migliori e una longevità superiore che corrispondono a migliori risultati e meno problemi di funzionamento dell’apparato.

5. Sicurezza e controindicazioni

Gli epilatori a luce pulsata sono dotati di sistemi che vi permettono di effettuare il trattamento senza rischi. Tutti sono dotati dei filtri per i raggi ultravioletti (UV), estremamente dannosi per la pelle, che vanno quindi a schermare le lunghezze d’onda al di sotto dei 400 nm. Esistono poi epilatori dotati di sensori di sicurezza e specifici occhiali  per proteggere gli occhi da flash casuali o da pelle non idonea al trattamento.

Sconsigliato durante gravidanza e allattamento. E’ fondamentale consultare un dermatologo se si utilizzano farmaci fotosensibilizzanti, in caso di eczemi, eruzioni cutanee, bruciature, herpes, psoriasi, vitiligine. Come pure se la zona da trattare presenta cicatrici o voglie, tatuaggi o trucco semipermanente”.

Uno dei migliori epilatori a luce pulsata secondo le recensioni degli utilizzatori è risultato essere il Beurer IPL 10000+ SalonPro System, acquistabile su amazon. Questo epilatore ha ottenuto ottime votazioni sia per quanto riguarda le prestazioni della lampada che per il numero di impulsi. E’ ritenuto inoltre sicuro e realizzato con ottimi materiali.

(fonti www.qualescegliere.it, www.luce-pulsata.net)

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*