Home » bambini » Estate con i bambini: 5 paste modellabili

Estate con i bambini: 5 paste modellabili

Uno dei giochi più divertenti da fare con i bambini è sicuramente quello delle paste modellabili. Un gioco sensoriale che stimola il movimento delle mani, nonché la curiosità e la fantasia. Con pochi ingredienti e ricette facili possiamo realizzare a casa diversi tipi di paste modellabili. Spulciando tra diversi siti di fai da te e di mamme creative si trovano moltissime idee, vediamo insieme qualche interessante ricetta per passare una estate divertente e creativa:

1) PASTA SALE

Partiamo dalla ricetta classica della pasta di sale:

  • 100 gr. di farina bianca
  • 50 gr. di sale fino
  • 10 ml. di olio di semi o d’oliva (facoltativo, serve per dare elasticità alla pasta)
  • 60 ml. di acqua

• Versare la farina ed il sale in una terrina, poi aggiungere olio, acqua e mescolare energicamente. Impastare bene gli ingredienti, aggiungendo altra acqua se necessario. Trasferire la pasta sul piano di lavoro infarinato e continuare a lavorarla con le mani per qualche minuto. Si otterrà un composto tondo e liscio. Lasciare riposare il composto, avvolto nella pellicola trasparente, in frigo per almeno 2 ore.

• Potete colorare la pasta di sale con coloranti alimentari oppure con ingredienti naturali: spezie, cacao, caffè. L’alternativa è ovviamente colorare i lavoretti che avete realizzato una volta ultimati.

• Una volte terminati i lavoretti la pasta di sale necessità di essere asciugata per almeno 24 ore all’aria o in alternativa va cotta in forno a 120 gradi per un tempo variabile a seconda della grandezza delle vostre creazioni.

Pasta di sale con il Bimby

Chi ha il Bimby può realizzare in maniera molto semplice e veloce la pasta di sale. Gli ingredienti sono gli stessi della ricetta precedente. Quello che cambia ovviamente è la preparazione. Per prima cosa va tritato il sale per circa 20-30 secondi a velocità 8. Dopo si possono inserire anche gli altri ingredienti per far impastare tutto insieme per 5 minuti in velocità spiga. Prendere l’impasto e lavorarlo ulteriormente a mano per qualche minuto, nel caso aggiungendo un po’ di farina o acqua secondo le esigenze.

2) SABBIA CINETICA

La sabbia cinetica è un composto che ha la consistenza della sabbia bagnata, ma in realtà non è bagnata. Scivola tra le mani come sabbia normale e se si prende in mano e si modella si compatta permettendo di modellarla in mille modi diversi. È una sabbia-non sabbia che non sporca, non macchia, non si secca e si presta a infiniti modi di giocare. La sabbia cinetica fatta in casa non è uguale alla sabbia cinetica in vendita ma sarà comunque uno spunto per far divertire i vostri bambini.

Ingredienti
– 300 gr di amido di mais (Maizena)
– 300 gr di farina integrale o semolino
– 100 ml di olio (va bene qualsiasi olio…oliva, semi, mandorle….)

Mescolate tutti gli ingredienti in un contenitore fino ad ottenere un composto omogeneo. Con il bimby inserite tutto nel boccale e avviate a velocità 6/7 finché non diventa tipo sabbia. Potete conservare in un contenitore ermetico a temperatura ambiente.

3) PASTA DI BICARBONATO

La pasta di bicarbonato è una pasta che lasciata all’aria si solidifica. Ottima per creare delle decorazioni o anche dei profuma biancheria.

Ingredienti
– 200 gr di bicarbonato
– 100 gr di amido di mais
– 100 gr di acqua

Unire gli ingredienti in un pentolino mescolando e tenendo la fiamma bassa. Quando la pasta inizierà a staccarsi dalle pareti sarà pronta. Se volete profumarla basta aggiungere qualche goccia di essenza. Solidifica all’aria o si può cuocere in forno a 100 gradi per 1 ora circa.

Nel bimby: inserire gli ingredienti, cuocere 90 gradi/vel 4/3 minuti. Lasciare raffreddare. Usare

4) PASTA DI SABBIA O SAND CLAY:

  • 2 tazze di sabbia
  • 1 tazza e mezzo di farina
  • 1 tazza di acqua calda
  • 1 tazza e 1/4 di sale

• Mescolare la sabbia con la farina e il sale in una ciotola, aggiungere lentamente l’acqua calda, mescolando con un cucchiaio. Bisogna ottenere una pasta modellabile, perciò dalla consistenza non troppo secca o appiccicosa. Dividere la pasta in parti uguali e stendere ogni parte direttamente su un foglio di carta da cucina, realizzando una forma circolare di circa 2 cm di spessore. Una volta che i dischi di pasta sono stati stesi in cerchi, ogni bambino può imprimere la sua impronta spingendo la mano al centro del disco di pasta di sabbia. Ogni disco si può decorare aggiungendo piccole conchiglie o sassolini raccolti in spiaggia.

• A questo punto i dischi si possono mettere in forno a 120 gradi centigradi per circa 4 ore. La pasta di sabbia asciuga in tempi diversi a seconda del forno e dello spessore dei dischi di pasta. È importante che non siano troppo grossi o ci vorrà troppo tempo per asciugarli.

5) Dido’ fatto in casa: 3 ricette

1) Ricetta con cremor tartaro

Occorrente:

  • 200 gr  di farina bianca
  • 200 gr di sale fino
  • 2 cucchiai  di cremor tartaro,
  • 250 ml di acqua calda
  • 1 cucchiaio di olio di semi
  •  coloranti alimentari.

Versate tutti gli ingredienti in un contenitore e mescolate sino a quando il composto non si è solidificato; una volta pronto potete colorarlo con il colorante alimentare.

Mescolate in una ciotola tutti gli ingredienti insieme a qualche goccia di colorante per alimenti (oppure 1 cucchiaino di curcuma, di cacao o di cannella in polvere). Versate in un pentolino, riscaldate a fiamma media e mescolate fino ad ottenere un composto solido e omogeneo. Quando si raffredderà, lo potete lavorare con le mani per ammorbidirlo. Si conserva a lungo all’interno di contenitori sottovuoto.

2) Ricetta senza cremor tartaro

Per chi non ha a portata di mano il cremor tartaro ecco gli ingredienti per preparare il Didò di una ricetta che non lo contiene.

  • 1/2 tazza di amido di mais
  • 2 tazze di farina
  • 1/2 tazza di sale fino
  • 1 tazza di acqua bollente
  • 2 cucchiai di olio
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • Coloranti alimentari

Amalgamate bene tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo.

3) Ricetta per dido’ con Bimby

Chi ha a disposizione il robot da cucina può preparare il Didò fatto in casa come pasta da modellare per i bambini in maniera ancora più semplice e veloce utilizzando i seguenti ingredienti.

  • 4 misurini di farina 00 (225 gr)
  • 3 misurini di acqua (295 gr)
  • 2 misurini di sale (235 gr)
  • 3 cucchiai di olio di semi di girasole (15 gr)
  • 1 bustina di cremor tartaro (8 gr)
  • 1 fialetta di aroma limone
  • 5 gr di colorante gel per ogni colore

Procedimento:

  • Mettere il sale nel boccale insieme a 50 gr di farina: 20 sec, vel.10
  • Aggiungere il resto degli ingredienti tranne i coloranti: 4 min e mezzo, 100°C, vel.3/4
  • Togliere l’impasto dal boccale, dividerlo in 3 parti uguali (200 gr l’uno circa), aggiungere il colorante ed impastare con le mani
  • Conservate in un contenitore ermetico per mantenerlo morbido

Conservazione

Queste past modellabili sono adatte anche a creare ricordi, come impronte di mani e piedi dei nostri cuccioli. Si conservano per diversi giorni in frigo dentro i sacchetti per alimenti ben chiusi. Si possono colorare con colori acrilici o coloranti alimentari, personalmente preferisco non colorarle perchè macchiano le mani, ma colorare i lavoretti una volta seccati o cotti in forno, in ogni caso preferisco coloranti naturali come la polvere di cacao.

Print Friendly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*