Home » fitoterapia » Ficus carica M.G. per il benessere dello stomaco

Ficus carica M.G. per il benessere dello stomaco

Ficus carica è il nome botanico della comune pianta di fico, uno dei più antichi alberi da frutto coltivati. Nelle sue gemme sono presenti numerosi enzimi, vitamine e minerali che aiutano a combattere iperacidità e bruciori di stomaco.

Il Macerato Glicerico di Ficus carica (M.G.) è un gemmoderivato che svolge un’ azione benefica calmante e antinfiammatoria sullo stomaco.  Il Ficus carica normalizza le secrezioni dello stomaco e aiuta ad attenuare l’iperacidità e i bruciori, anche derivanti da fattori psicologici e forte stress. Nel caso di reflusso gastroesofageo Ficus carica normalizza le contrazioni dello stomaco diminuendo i sintomi del reflusso.

Per alleviare i dolori e problemi allo stomaco, di solito, il Ficus carica viene usato in associazione con un altro gemmoterapico, il Ribes Nigrum. Quest’ultimo è un antinfiammatorio naturale che svolge un’azione protettiva specifica sulle mucose dello stomaco. È utile in caso di gastriti, coliti e disturbi virali gastrointestinali.

Come assumere Ficus carica?

  • Si assumono 40 gocce di macerato glicerico di Ficus carica diluite in poca acqua mezz’ora prima dei pasti, per 3 volte al giorno. La cura può proseguire per un mese e può essere ripetuta a scopo preventivo al cambio di stagione.
  • Se si assumono contemporaneamente sia Ficus carica che Ribes nigrum, si diluiscono 20 gocce di ogni gemmoderivato in poca acqua per 2 volte al giorno.

Non dimentichiamoci però che tra poco è stagione di fichi e anche mangiare il frutto fresco del fico apporta numerosi benefici, approfittiamone! Sfruttiamo sempre le proprietà dei frutti di stagione a nostro vantaggio, perché è la natura che ci viene incontro.

A presto!


Print Friendly

2 Responses for Ficus carica M.G. per il benessere dello stomaco

  1. Anna ha detto:

    X l ansia dello stomaco va bene gemmoderivato di ficus

    • Naturalmente ha detto:

      Salve, se parliamo di iperacidità e bruciori di stomaco legati a fattori psicologici o forte stress il gemmoderivato di Ficus carica (M.G.) può aiutare poichè svolge un’azione calmante ed antinfiammatoria proprio sullo stomaco e le sue secrezioni acide. Come indicato nell’articolo inoltre il Ficus carica può essere usato in associazione con un altro gemmoterapico, il Ribes Nigrum, che svolge un’azione antiinfiammatoria e protettiva sulle mucose dello stomaco in presenza di gastriti e coliti, anche di origine nervosa. Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*