Home » salute » Menopausa ? Don’t worry

Menopausa ? Don’t worry

La menopausa rappresenta un evento fisiologico che compare nella vita di ogni donna, perciò non va nè affrontata con timore, nè considerata una malattia. La menopausa coincide con la cessazione dell’attività delle ovaie che segna il termine del ciclo mestruale e dell’età fertile. Diminuisce la produzione di estrogeni e progesterone, i principali ormoni femminili, da parte delle ovaie e ciò porta l’organismo ad una serie di profondi cambiamenti, collegati a disturbi tipici come:

  • Vampate di calore (o caldane): consistono in un’improvvisa sensazione di calore alla parte superiore del corpo (viso, collo e busto), con abbondante sudorazione e forte arrossamento soprattutto del viso. Sono causate da una vasodilatazione periferica indotta da una alterata funzione dei centri che regolano la  temperatura corporea.
  • Aumento di peso, per rallentamento del metabolismo e diminuzione del fabbisogno calorico giornaliero
  • Disturbi del sonno, sbalzi d’umore ed irritabilità
  • Osteoporosi
  • Atrofizzazione dei tessuti vaginali e dell’apparato urinario, con conseguente maggior suscettibilità alle infezioni, con cistiti ricorrenti e secchezza delle mucose
  • Perdita di elasticità e freschezza della pelle per via della riduzione del tessuto di sostegno, il collagene, che risente maggiormente della carenza di estrogeni
  • Disturbi cardiocircolatori: l’apparato cardiocircolatorio nella donna viene protetto dalla presenza di estrogeni, ma quando essi vengono a mancare possono aumentare sia i trigliceridi, sia il colesterolo nel sangue

Nella maggior parte dei casi la menopausa si presenta intorno ai 50 anni con un intervallo di normalità tra i 45 ed i 53 anni. Nei casi in cui si manifesti prima dei 40 anni si parla di menopausa precoce, mentre l’insorgenza dopo i 53 anni caratterizza invece la cosiddetta menopausa tardiva. La menopausa è un delicato momento di passaggio nella vita della donna ed è bene viverla con serenità, aiutandosi con metodi naturali e con un adeguato stile di vita. Per affrontare una fase così delicata dal punto di vista fisico e psicologico, la natura offre numerosi rimedi, tra questi:

  • Gli Isoflavoni della soia sono tra i rimedi più noti ed utilizzati. Si tratta di fitoestrogeni naturali in grado di alleviare i sintomi della menopausa e controllare problematiche femminili che possono insorgere dopo i 50 anni. Grazie alla loro struttura chimica svolgono una azione simile a quella degli estrogeni, limitando gli effetti causati dalla loro mancanza.
  • Cimicifuga racemosa: pianta perenne molto usata dai popoli nativi americani per le sue numerose virtù, è risultata utile soprattutto per ridurre le vampate di calore.
  • Dioscorea Villosa: fitormone con effetti benefici durante la menopausa per contrastare aridità della pelle e delle mucose con conseguente secchezza vaginale.

Occorre prestare attenzione all’alimentazione, ridurre il consumo di sale,caffè,grassi, formaggi e latticini e scegliere cibi ricchi di omega 3, sostanze protettrici nei confronti di malattie cardiovascolari. Come fonte di calcio e potassio per prevenire l’osteoporosi meglio scegliere verdure come spinaci, broccoli o cavolfiori e se necessario ricorrere ad un integratore alimentare. Ovviamente sport e movimento sono più che consigliabili, dalle lunghe passeggiate al jogging tutto è importante per mantenere il corpo in forma ed alleviare i sintomi della menopausa.

Potrebbero interessarti anche:

Print Friendly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*