Home » dieta » Metabolismo basale: cos’è e come si calcola

Metabolismo basale: cos’è e come si calcola

Il metabolismo basale è il dispendio energetico di un organismo necessario a mantenere le funzioni vitali e lo stato di veglia, ovvero la quantità di energia che consumiamo quando siamo a riposo. Il metabolismo basale comprende l’energia necessaria per le funzioni metaboliche vitali (respirazione, circolazione sanguigna, digestione, attività del sistema nervoso, ecc.) e rappresenta circa il 60-70% del dispendio energetico totale nella giornata. Il valore del metabolismo basale si esprime in chilocalorie (Kcal) e per essere calcolato sono necessarie le seguenti condizioni, dette condizioni basali:

  •  il soggetto deve essere a riposo, ma nello stato di veglia
  • deve essere a digiuno da almeno 12 ore
  • deve aver trascorso una notte riposante
  • non deve aver praticato alcuna attività fisica intensa nell’ora precedente alla misurazione
  • devono essere rimossi i fattori che possono provocare eccitazione fisica o mentale

Il metabolismo basale è influenzato da fattori individuali:
►sesso (è più alto negli uomini rispetto alle donne )
►età (il valore del metabolismo basale diminuisce con l’età)
►temperatura corporea (l’aumento di un solo grado incrementa il metabolismo basale del 13%) e temperatura ambientale. Poiché la temperatura ambientale influenza il metabolismo basale, il valore è calcolato ad una temperatura ambientale compresa tra 20 °C e 27 °C.
►massa magra dell’individuo
►stato nutrizionale e tipo di dieta
►fattori ormonali, gravidanza e allattamento
►stati patologici, l’assunzione di farmaci, il regime alimentare, l’attività sportiva .

Calcolo del metabolismo basale

Ci sono moltissime formule per il calcolo del metabolismo basale, io vi indico un semplice calcolatore online dove inserendo Altezza, Peso, Età e Sesso si conoscerà il proprio metabolismo basale in pochi istanti. Il calcolatore riporta i risultati calcolati con le formule più famose, tra queste la prima, quella di Harris & Benedict,risulta  una delle più note ed utilizzate.

Per tutte le persone in buone condizioni di salute e con valori dei parametri vitali nella norma, il risultato fornito da questo strumento é abbastanza veritiero. Viceversa, nei casi di persone, per esempio, in forte sovrappeso o con problemi fisiologici particolari, il risultato non può essere considerato attendibile.

Ciao a tutti!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*