Home » fitoterapia » Olio di enotera in cosmesi

Olio di enotera in cosmesi

L’enotera è una pianta erbacea originaria del Nord America. E’ nota anche come bella di notte perché i suoi fiori, di colore giallo, sbocciano di sera. Dai semi di questa pianta si ricava un olio dall’ aspetto giallo chiaro di odore e gusto gradevoli . L’olio di enotera rappresenta un’ottima fonte di acidi  grassi polinsaturi, tra cui l’acido gamma-linolenico . Questo acido grasso ha proprietà antinfiammatorie e viene utilizzato come integratore alimentare per via orale, spesso associato a vitamina E, per controllare la produzione di radicali liberi dannosi per l’organismo.

L’olio di enotera rappresenta un’importante integrazione per mantenere una corretto equilibrio della cute: i suoi principi attivi partecipano infatti in numerosi processi fisiologici, prevenendo l’insorgenza di diverse patologie infiammatorie che insorgono a livello cutaneo. L’applicazione maggiormente studiata dell’olio di enotera riguarda il trattamento della dermatite atopica. A livello cutaneo aiuta a prevenire la formazione delle rughe e risulta efficace per mantenere l’idratazione e l’elasticità cutanea, per questo è utilizzato spesso in cosmesi come ingrediente per molte preparazioni.

Grazie alla sua capacità di inibire l’enzima 5-alfa-reduttasibsembra esercitare un certo effetto benefico nella prevenzione dell’acne, dell’ipertrofia prostatica e della caduta dei capelli. L’olio di enotera è sensibile alla luce,all’aria e al calore ed è ben tollerato dalla maggioranza delle persone.

A presto!

Print Friendly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*