Forfora: quando a nevicare è il cuoio capelluto

La forfora è una patologia del cuoio capelluto molto diffusa. Si manifesta con una desquamazione della cute che porta alla formazione di piccole scaglie di colore bianco. Spesso alla forfora si associa un fastidioso prurito, in questo caso è consigliabile ricorrere ad un dermatologo, poiché potrebbe trattarsi di dermatite atopica o psoriasi.

Quali sono le cause della forfora?

La comparsa della forfora è causata da una serie di fattori come la cattiva alimentazione, stress, secchezza del cuoio capelluto, l’eccessiva produzione di sebo, eccessivo o insufficiente numero di lavaggi e squilibri ormonali. Tutti questi fattori portano alla proliferazione incontrollata di un fungo (Malassezia furfur,detto anche Pityrospum), che normalmente vive sul cuoio capelluto senza creare alcun fastidio. I problemi si manifestano non appena le colonie del fungo si fanno troppo numerose e, nutrendosi del sebo che scompongono in acidi grassi irritanti, accelerano il ricambio cellulare epidermico producendo le caratteristiche scagliette bianche della forfora.

Tipologie di forfora

Si possono individuare due tipi di forfora: grassa e secca.

  • La forfora grassa è causata da un’eccessiva produzione di sebo da parte del cuoio capelluto. Questo tipo di forfora in genere non cade dai capelli depositandosi sugli indumenti, ma rimane attaccata ai capelli stessi, che si presentano particolarmente untuosi. La forfora grassa può indicare una dermatite seborroica, accompagnandosi ad alopecia, ovvero alla perdita dei capelli.
  • La forfora secca si manifesta in genere durante l’inverno, colpisce più frequentemente gli uomini, e può essere accompagnata da un prurito più o meno accentuato. I soggetti con forfora secca hanno un cuoio capelluto molto sensibile e soggetto a desquamarsi.

I prodotti specifici anti-forfora

Quando il disturbo non è troppo accentuato sono sufficienti lavaggi quotidiani con shampoo o lozioni apposite, dotate di un certo potere fungicida e di una base lavante efficace, ma allo stesso tempo non irritante per l’epidermide. E’ consigliabile l’uso di prodotti che contengono tensioattivi in grado rimuovere lo sporco sulla superficie del cuoio capelluto senza irritarlo.
Ecco cosa si può utilizzare:

I prodotti migliori sono quelli che non provocano tanta schiuma, come gli “olio shampoo”, che hanno una maggiore efficacia sul cuoio capelluto, soprattutto se è molto irritato.

Shampoo e lozioni a base di Ketoconazolo, un agente antifungino ad ampio spettro, che può risultare efficace soprattutto in caso di forte prurito e desquamazione abbondante. Lo Zinco si utilizza in molti prodotti in quanto agente battericida ed antifungino.

Prodotti a base di catrame o solfato di selenio rallentano la velocità di ricambio cellulare e sono utili nel trattamento di forfora e dermatite seborroica. Il solfato di selenio ha anche una modesta azione fungicida.

I rimedi naturali e i prodotti fitoterapici sono molto utilizzati, come gli oli essenziali di eucalipto, rosmarino e limone, oppure gli estratti di salvia e di ortica. Molto conosciuto è il tea tree oil (od olio essenziale di Melaleuca), utilizzato per le sue proprietà antisettiche ed antifungine; sembra efficace contro la forfora ma può causare reazioni allergiche in individui predisposti.

Consigli antiforfora

  • Lavarsi frequentemente i capelli: una detersione quotidiana aiuta a rimuovere l’eccesso di sebo e a prevenire la comparsa della forfora. Quando il problema è sotto controllo è bene alternare i prodotti specifici per la forfora a shampoo delicati per lavaggi frequenti.
  • Ridurre l’applicazione sui capelli di cosmetici quali gel, lacche o mousse, che possono risultare irritanti per il cuoio capelluto, renderlo più untuoso ed aumentare il prurito associato alla forfora.
  • Assicurare all’organismo una adeguato apporto di aminoacidi solforati, zinco, omega-3, antiossidanti e vitamine del gruppo B.
  • Evitare il getto troppo caldo e troppo vicino del phon ai capelli. Il cuoio capelluto si secca e si stimola la produzione naturale di sebo.
  • Fare attenzione ai trattamenti per capelli: tinte e decoloranti potrebbero aggravare il problema, soprattutto per le pelli sensibili o allergiche.

Ciao a tutti!

 

Cosa regalare per Natale?

IDEE REGALO da Naturalmente Parafarmacia

 

 

Linea Argà di Nature’s, scarica la linea completa: {filelink=3}

 

Rosa canina: concentrato di vitamina C

La rosa canina, anche detta rosa selvatica, è un arbusto cespuglioso che cresce spontaneamente lungo sentieri e radure di campagna. Il nome di questo fiore deriva da un’antica credenza popolare: si credeva che con il succo delle sue radici si potesse combattere il morso dei cani. Possiamo considerarla una “parente rustica” delle rose decorative. Il fiore si presenta come una delicata rosa selvatica con un colore che va dal bianco al rosa acceso, ma dal profumo meno intenso delle rose da giardino.

Tutte le parti della pianta possono essere impiegate: i fiori e le foglie vengono usati per la preparazione di infusi e tisane; con i semi vengono preparati antiparassitari; con i petali dei fiori, infine, viene preparato il miele rosato. La parte più interessante è costituita però dai frutti, o meglio falsi frutti, simili a bacche carnose di colore rosso-arancio che sono una miniera di sostanze benefiche per l’organismo.

Proprietà della rosa canina

  • I frutti della rosa canina contengono vitamina C in quantità 50 volte superiore rispetto agli agrumi tradizionali (arance e limoni). Per questo la Rosa canina è conosciuta per la sua efficacia nel rafforzare le difese dell’organismo contro le infezioni respiratorie e particolarmente contro il comune raffreddore.
  • Gli estratti di rosa canina hanno proprietà astringenti e sono un valido aiuto contro i disturbi e le infezioni intestinali, in particolare contro la diarrea.
  • La rosa canina è ricca di carotenoidi e bioflavonoidi, sostanze ad azione antiossidante, ma anche di principi attivi antinfiammatori e protettivi sui vasi circolatori.
  • Ha inoltre proprietà diuretiche, stimola l’eliminazione delle tossine senza irritare i reni; eliminando le accumulazioni di acido urico, aiuta anche la gotta e i reumatismi.
  • E’ un eccellente tonico per l’esaurimento e la stanchezza, aiuta a sconfiggere lo stress, e per questo è indicata nelle convalescenze.

Perché si usa

Integratore di vitamina C. L’estratto di rosa canina è utilizzato principalmente come integratore alimentare di vitamina C, da solo o in associazione con altri componenti. Ad esempio nell’integratore Ester C® complex di Solgar la vit. C è presente in associazione a rosa canina e ciliegia acerola: si tratta di un prodotto rivoluzionario per la sua digeribilità e biodisponibilità.

Tisana di rosa canina . Una bevanda ricca di proprietà curative si ottiene dal frutto della rosa selvatica (rosa canina).L’infuso si prepara con mezzo cucchiaino di frutti in una tazza d’acqua bollente, coprire e far riposare 10 minuti, poi filtrare e addolcire con miele o zucchero di canna. La tisana ha un colore giallo intenso e un sapore leggermente acidulo ed è una fonte di vitamina C. L’infuso è da consumarsi caldo per combattere il rigore delle serate invernali, ma diventa un’ottima bevanda dissetante se bevuta fredda.

Cerchi un’ idea regalo per Natale? Eccone 6

E’ il momento di pensare al regalo di Natale per amici, colleghi, parenti, figli e fidanzati ….. Ma il tempo è poco, piove e fa freddo, meglio avventurarsi con qualche idea precisa in mente! Se non vuoi spendere una fortuna Naturalmente ti propone idee originali e pensierini per fare un figurone senza andare sul lastrico!
Ecco qualche idea, 6 spunti per scegliere ad ognuno il suo regalo:

► A chi piacciono tè e tisane propongo una vasta scelta di confezioni. Il tè può essere scelto sia sfuso che in filtri, se si preferisce sfuso ci sono confezioni già pronte in bellissime bottiglie di vetro o latta, ma volendo si possono scegliere tè e tisane sfuse anche in confezioni più piccole da assaggio così per creare originali composizioni. Si può scegliere anche di aggiungere alla confezione una tisaniera o una teira, o magari delle tazze per rendere il regalo più completo. Per chi non ama le formule sfuse ci sono tantissimi prodotti in filtri già pronti per tutti i gusti e per tutte le tasche.

► Il regalo per un uomo, che sia marito, fidanzato o fratello è sempre difficile. Si può optare per un bagnoschiuma particolare, magari associandolo ad uno shampoo. Un regalo sempre apprezzato è una crema per le mani, soprattutto in inverno. Poi ci sono ovviamente i prodotti da barba, davvero utili, magari in formato kit da viaggio. Naturalmente propone diverse combinazioni e prodotti per ogni tipo di pelle ed esigenza, come la linea Hematite di Nature’s o la linea Zafferano di L’Amande Homme,interamente dedicata all’uomo, con gli estratti naturali di zafferano e di basilico dalle proprietà tonificanti e biodinamizzanti, proposta in bellissime confezioni dalle calde tinte arancioni e blu.

► Se si hanno tanti pensierini da fare, magari per i colleghi e gli amici, ma anche tanti parenti, Naturalmente propone i saponi artigianali in originali confezioni e puoi scegliere la profumazione che preferisci. La forma delle saponette, ergonomica e particolare, è un brevetto della ditta produttrice. In alternativa puoi optare per i sacchetti di spezie, un mix di varie spezie sempre apprezzate in cucina come curry, cannella e zafferano, magari associate a bagnoschiuma o profumi per il corpo che ne riprendono le note! Anche i Sali aromatizzati da cucina sono un pensiero originale per fare un figurone senza spendere una fortuna!

► Se vi piace l’aromaterapia i cofanetti weleda ai 6 oli essenziali sono un bel regalo per stupire ed incuriosire! Potete in alternativa scegliere una confezione con un olio da massaggio per il corpo e un libro su aromaterapia o sulla medicina naturale. Se volete un regalo che crei atmosfera ci sono i profumatori per ambiente Locherber Home in confezioni davvero eleganti, non fateveli scappare!

► Da Naturalmente trovi bellissime confezioni regalo per i bambini, con prodotti da bagno, olio e creme per le pelli più delicate, come la linea L’Amande, ma anche libri di vario genere e peluches morbidi e con carillon. Le combinazioni sono davvero tante, vieni a scegliere quella ideale!

► Un regalo per la mamma non può mancare sotto l’albero, la mamma è sempre la mamma. Tanti profumi ed acque per il corpo, creme per il viso e creme per le mani, prodotti a base di Argan, un olio fantastico che rende la pelle morbida e setosa. Scarica tutta la linea per conoscerne i prodotti:

{filelink=3}

Queste sono alcune idee per i regali di Natale e non solo, possono infatti essere perfetti per anniversari o compleanni e perché no, sarebbe bello trovarli nella calzetta della Befana! Vieni a trovarmi nella mia parafarmacia! Per ogni curiosità o informazione scrivimi una mail o contattami sulla mia pagina facebook, ti aspetto!

 

Relationship essenza floreale australiana

L’Essenza Combinata di Fiori Australiani Relationship è indicata in caso di rottura di relazioni e mancanza di comunicazione con gli altri, soprattutto con i familiari. Aiuta a comunicare, ad esprimere i sentimenti e a perdonare.

Caratteristica della combinazione
Migliora la qualità dei rapporti interpersonali, specialmente quelli familiari. Dona la capacità di gestire in modo equilibrato situazioni cariche di emotività, libera dai risentimenti attenuando la sofferenza che spesso ne consegue. Incoraggia la creazione di nuovi rapporti sociali.

Caratteristiche di ogni Essenza

  • Bluebell: apre il cuore, ridona la gioia e la voglia di partecipazione emotiva con gli altri. Rimuove il blocco emozionale che porta all’isolamento dalle persone care. (foto 1)
  • Boab: rimuove i modelli e gli esempi negativi assimilati con l’educazione ricevuta dalle figure genitoriali o da altre di riferimento. Aiuta a non ricreare eventuali condizioni negative verificatesi nella propria famiglia. Libera le emozioni represse.(foto 2)
  • Bottlebrush: permette di vivere la vita e i suoi inevitabili cambiamenti, superando intelligentemente il passato ed aspettando serenamente nuove esperienze di vita. Favorisce un sano e vicendevole rapporto irrisolto con la madre.(foto 3)
  • Bush Gardenia: rinnova la passione e l’interesse nelle relazioni interpersonali. Migliora l’abilità di comunicazione e l’attenzione verso gli altri di chi non sa prendersi cura degli altri perchè è troppo concentrato su se stesso.(foto4)
  • Dagger Hakea: aiuta ad esternare i propri sentimenti apertamente e ad imparare a perdonare. Favorisce l’elaborazione e la conseguente risoluzione di particolari situazioni cariche di risentimento ed astio. Dona la capacità  di perdonare e di dimenticare il senso di amarezza nei confronti di una famiglia chiusa, degli amici e dei propri cari. (foto 5)
  • Flannel Flower: Utile per chi trova difficoltà ad esprimere a parole i propri sentimenti, aiuta a godere delle sensazioni fisiche ed in particolare della sensibilità al contatto fisico con gli altri, ridimensionando i propri confini. Dona libertà nell’esprimere sé stessi agli altri.(foto 6)
  • Mint Bush: ridimensiona e appiana gli stati d’animo, armonizza l’emotività. Aiuta a ritrovare chiarezza, calma ed abilità nel gestire anche le situazioni di carattere spirituale.(foto 7)
  • Red Helmet Orchid: favorisce il legame tra padre e figlio, giungendo alla riscoperta di una rinnovata forma di sensibilità e di rispetto.(foto 8.)
  • Red Suva Frangipani: aiuta le persone che stanno attraversando un momento particolarmente difficile e carico di tensione dovuto alla partita di una persona cara o alla rottura di una relazione. Favorisce l’elaborazione dei sentimenti associati alla perdita dell’amore. (foto 9)
  • Wedding Bush: aiuta ad impegnarsi nelle relazioni, a porsi degli obiettivi e a dedicarsi alla loro realizzazione.(foto 10)

Sale dell’Himalaya: scopri i nuovi aromi

Il sale dell’Himalaya è un sale marino fossile  formatosi circa 200 milioni di anni fa. Non si tratta di un comune sale marino, ma il lento processo di formazione ha permesso ai cristalli di sale himalayano di assorbire e inglobare oligoelementi preziosi per l’organismo.

Si presenta’ in cristalli grossi e irregolari (ma si trova anche fino) di colore caratteristico che va dalle sfumature di rosa all’arancio più o meno intenso a seconda del tipo e della quantità di minerali presenti.  Il particolare colore rosa deriva dall’alto contenuto di ferro, ma oltre al ferro troviamo  altri preziosi minerali che arricchiscono il cloruro di sodio.

Questo sale antichissimo viene raccolto a mano nella regione del Cachemire Pakistano, quindi condotto a valle con treni a vapore.  Il sale dell’Himalaya giunge fino a noi, dopo essere stato lavato,  asciugato e macinato a pietra, nella sua originale purezza, non è soggetto ad alcuna raffinazione e conserva così intatta la sua naturale ricchezza minerale .

Il sale rosa, grazie alla sua composizione, è apprezzabile in molti usi diversi, non solo quello alimentare:

  • È usato per cure estetiche e i trattamenti di bellezza : scrub corpo, peeling, massaggi, bagni di sale.
  • Utilizzato per lampade di sale cristallino. Queste lampade neutralizzano le frequenze elettromagnetiche generate da  televisione e computer  donando effetti benefici su  nervosismo, insonnia e disturbi della concentrazione.
  • ideale per preparazioni idrosaline da utilizzare nella prevenzione e nella cura di frequenti disturbi delle vie respiratorie e di malattie della pelle.

Grazie alle sue caratteristiche il sale dell’Himalaya è particolarmente adatto all’uso alimentare, al gusto è meno aggressivo del sale comune, non copre i sapori degli altri cibi, ma li accompagna e li esalta. Inoltre è possibile trovarlo al naturale o aromatizzato.

Venite a scoprire da Naturalmente Parafarmacia il sale rosa dell’Himalaya ai nuovi aromi , come ad esempio al peperoncino, alle alghe marine oppure alle erbe provenzali. Ma anche il nuovissimo aroma di fiori, buono ma anche molto bello per decorare i vostri piatti e renderli coreografici! Cosa aspettate?