Home » Piedi e gambe » Calli, duroni, vesciche e verruche: curiamo i nostri piedi

Calli, duroni, vesciche e verruche: curiamo i nostri piedi

Con l’arrivo dell’estate è ora di sfoderare sandali e scarpe aperte e mettere in mostra i nostri piedi. Facciamo un breve riepilogo dei problemi più comuni che affliggono i piedi causando dolore ed inestetismi:

►I calli sono ispessimenti della pelle causati da pressioni eccessive e prolungate su determinate zone del piede. I calli più duri compaiono soprattutto sulle dita del piede, quelli più morbidi fra le dita. Le cause possono essere l’utilizzo di scarpe strette, nuove, con tacchi troppo alti o non adatte oppure posture non corrette.

►I duroni compaiono quando lo strato della pelle si indurisce sotto la pianta del piede, alla base delle dita o sotto il tallone, per una compressione eccessiva da parte del corpo. Possono essere causati da scarpe inadatte o periodi lunghi in piedi e possono diventare molto dolorosi. Mentre i calli rappresentano indurimenti cutanei più profondi e localizzati, i duroni tendono a ricoprire un’area maggiore della cute e non penetrano in profondità come i calli.

►Le vesciche si formano quando si verifica uno sfregamento eccessivo di una zona del piede: in questo caso si crea un cuscinetto pieno di liquido nella zona soggetta alla frizione per attutire lo sfregamento e proteggersi da eventuali infezioni. Questo cuscinetto pieno di liquido, ovvero la vescica, tende poi a rompersi e si forma una ferita che deve essere pulita e protetta per non infettarsi. Con il tempo si formerà nuovo tessuto epiteliale e la vescica guarirà, ma è necessario eliminare le cause che l’hanno formata, in genere le calzature troppo rigide o strette o con il tacco.

►Le verruche sono formazioni cutanee caratterizzate da un ispessimento dello strato corneo della pelle del piede. Sono solitamente dolorose e sono circoscritte ad una piccola area della pianta del piede, dove la pelle appare ispessita e grigio-giallastra. A differenza di calli e duroni le verruche hanno un origine virale e sono quindi più difficili da estirpare, inoltre possono essere trasmesse ad altre parti del corpo o ad altre persone. Attenzione alle zone umide o molto frequentate come piscine o docce delle palestre.

Ricordiamoci sempre di curare i nostri piedi perchè da essi dipende la nostra salute, evitiamo le scarpe scomode, strette o con troppo tacco anche se sono belle, ciao e alla prossima!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>