Home » sana alimentazione » Quanti sali marini conosci?

Quanti sali marini conosci?

Esistono tantissimi tipi di sali marini che provengono da ogni parte del mondo e che vengono utilizzati in cucina, ma anche nella cura del corpo e a scopi terapeutici.  Ecco qualche esempio:

Himalaya-Sale rosa del Cashmere – Questo sale antichissimo viene raccolto a mano nella regione del Cachemire Pakistano. Il cristallo del sale himalayano contiene la quasi totalità degli elementi oligominerali contenuti nel corpo umano.

Hawaii – Sale marino nero dell’isola Molokai, Ottenuto secondo un’antichissima ricetta del luogo, è un sale povero in sodio. Asciugandosi al sole e al vento delle isole Hawaiiane, il sale acquisisce la caratteristica colorazione nera, grazie alla presenza sui fondali di carbone vegetale (famoso per le naturali caratteristiche depurative). Il sapore del sale nero è secco e netto nei profumi, amaro, con note di affumicato.

USA – Sale marino Salish del Pacifico, Il sale marino Salish è raccolto negli Stati Uniti sulle coste orientali dell’Oceano Pacifico. Il sapore affumicato del sale Salish, viene ottenuto attraverso la sua essiccazione con il fumo prodotto dal legno d’olmo rosso. E’ ideale per valorizzare qualsiasi piatto. Privo di coloranti, il suo colore è derivato esclusivamente dall’affumicatura. Ideale per carni rosse, bistecche alla piastra.

Australia, sale rosa Murray River Il sale australiano Murray River di colore rosa pesca é raccolto nel bacino del Murray e solo i fiocchi più belli sono commercializzati nel mondo. Insostituibile per il suo sapore, é il sale più usato dai chefs di cucina. Il sale Murray River ha caratteristiche granulometriche a dir poco straordinarie e una consistenza che si avvicina a quella dei Corn Flakes. I vantaggi di un granello così sottile sono ovviamente molteplici: primo su tutti l’incredibile scioglievolezza. Consigliato su tutti i tipi di piatti.

Madagascar – Fleur de Sel o fiore del sale, Isola Ifaty. Cristalli salini superiori che si formano nelle piscine naturali della costa dell’isola dopo una bassa marea, e sono raccolti manualmente dalle donne dei villaggi con un lavoro artigianale unico. Sale Marino 100 % naturale senza additivi. I cristalli a forma di fiore con la loro purezza e colore, hanno un contenuto in sodio elevatissimo, dando un potere salante eccezionale. Spesso si trova aromatizzato con chili, limone o vaniglia.

Italia – Sale grosso o fino delle Saline di Cervia   Il sale della millenaria Salina di Cervia è un sale marino integrale, prodotto, raccolto e confezionato secondo il metodo tradizionale del Parco della Salina di Cervia. Non viene trattato con additivi, né aggiunto iodio chimico, in quanto iodato naturalmente. Non essiccato artificialmente, semplicemente lavato con acqua di mare ad alta concentrazione e centrifugato, consentendo la presenza di tutti gli oligoelementi presenti nell’acqua di mare, come lo iodio, lo zinco, il rame, il manganese, il ferro, il magnesio e il potassio.

Provane qualcuno! A presto!

Print Friendly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*