Home » sana alimentazione » 5 consigli per depurare il fegato:

5 consigli per depurare il fegato:

Vizi e stravizi sono all’ordine del giorno in estate, ammettiamolo,  perché trasgredire ci fa sentire davvero in vacanza! Al ritorno però possiamo sentirci “appesantiti”, diciamo così!

Urge un piano d’attacco per tornare in forma. La prima cosa da fare  è depurare il fegato, ovvero disintossicarsi aiutando il fegato ad eliminare le scorie (ora facciamo riposare lui!) .

Ecco  5 consigli:

  1. -Bere molta acqua per aiutare i reni ad espellere le tossine trattate dal fegato.
  2. - Mangiare cibi ricchi di glutatione o che favoriscono la produzione di glutatione: asparagi, anguria, broccoli, papaya, avocado, arance, carote, fragole, pompelmo, spinaci ne costituiscono una fonte, ma vanno assunti crudi poiché il riscaldamento e la cottura distruggono il glutatione.
  3. Mangiare grandi quantità di frutta fresca e verdura per aumentare l’apporto di fibre che mantengono una buona funzionalità dell’intestino, soprattutto se associate ai probiotici, come lo yogurt. Un intestino sano limita l’assorbimento delle sostanze tossiche.
  4. Aumentare l’apporto di pesce, ricco di Omega 3 (acidi grassi con azione antinfiammatoria) e  di selenio, un ottimo antiossidante che aiuta il fegato nei processi di detossificazione. Se il pesce non ti piace particolarmente o lo mangi di rado, puoi integrare queste sostanze con capsule di omega 3.
  5. Aiutati con le erbe: un mix di tarassaco, carciofo e cardo mariano in tintura madre sono un toccasana per la pulizia del fegato grazie alla loro azione depurativa.

Consigli semplici, nulla di impossibile come vedete. La prima regola è volersi bene!

A presto!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>