Home » sana alimentazione » Tabella dei cibi acidi e alcalini

Tabella dei cibi acidi e alcalini

Esistono molte tabelle e schemi che riportano la suddivisione dei cibi in acidi o alcalini. Nel classificare gli alimenti dobbiamo però fare attenzione: la cosa importante è la variazione di pH prodotta nel nostro organismo dalla digestione dell’alimento, non il pH intrinseco dell’alimento!

Alcune tabelle determinano l’acidità o alcalinità sul cibo prima che venga consumato, altre (come questa che puoi scaricare)  rivelano gli effetti che il cibo ha sul corpo dopo la digestione e sono perciò più utili per scegliere la corretta alimentazione che sta alla base della dieta del pH.

Per una lista dettagliata degli alimenti acidificanti ed alcalinizzanti scarica la  Tabella in pdf:

In linea generale possiamo seguire queste indicazioni:

► Se un alimento è ricco di minerali alcalini come magnesio, potassio,calcio o di sodio, è probabile che sia alcalino per il corpo.
► Indipendentemente dal suo contenuto di minerali alcalini, se un alimento contiene una qualsiasi delle caratteristiche seguenti,  sarà acidificante:

  • zucchero
  • lievito
  • è fermentato (come salsa di soia)
  • è raffinato / cotto a microonde / trattato

► L’ alimentazione vegetariana si basa sul principio che tutto ciò che viene dalla terra e che è verde, alcalinizza.

► i maggiori ALIMENTI ACIDIFICANTI sono:

  • Carni grasse, Pesce e crostacei, salumi e affettati, uova, Formaggi (grana, Emmental, pecorino, mozzarella,formaggio molle)
  • Prodotti da forno e di pasticceria, Pizza, Cereali e pasta
  • Caffè, tè, cioccolata, cacao, Alcolici
  • Condimenti, aceto, Spezie, dolcificanti artificiali, Confetture con zucchero bianco, Fritti, birra e bibite gassate.

►Tutti i latticini e loro derivati sono produttori di acidi. Soprattutto il formaggio fuso,i formaggi freschi e bianchi, i formaggi stagionati o fermentati, la panna, il burro e anche il latte stesso.

►Le leguminose secche come i fagioli, i piselli, le lenticchie i ceci e soprattutto la soia e i suoi derivati sono anch’essi acidificanti. Le leguminose fresche come i fagioli freschi, i piselli freschi o surgelati, le fave e i germogli sono alimenti alcalinizzanti.

►La frutta spesso crea confusione nella dieta alcalina. La frutta si divide in frutta dolce e frutta acida.  Sia la frutta dolce che la frutta acida hanno effetto alcalinizzante. Se però la frutta acida viene associata ai carboidrati durante il pasto produce come effetto finale acidificazione di un determinato tessuto.

Frutta acida  → Ananas, Prugna fresca, Mela verde, Limone,Uva verde, Arancia, Fragola, Ribes, Kiwi, Mandarino, Maracuja, Mango
 Frutta dolce → Banana , Cachi , Anguria, Pera , Mela rossa,Uva rossa ,Melone, Avocado , Papaya , Cocco, Pesca

E’ importante distinguere un tipo di frutta dall’altro ed assumere la frutta acida lontano dai pasti per avere un effetto alcalinizzante. Ciao!!

14 Responses for Tabella dei cibi acidi e alcalini

  1. antonella scrive:

    ho trovato diverse discordanze tra alimenti acidi e non … quali sono quelli giusti? qui sono elencate in un modo, in un altro diversamente… il pesce dove viene classificato? grazie

    • Naturalmente scrive:

      Salve, dove ha trovato discordanze? Quali sono gli alimenti giusti rispetto a quali articoli? Se si riferisce all’articolo e alla tabella, mi sembrano perfettamente in linea, comunque il pesce è un alimento fondamentalmente acido, ma ovviamente non è tutto uguale, in base al tipo di pesce va da lievemente acido a molto acido.

      • gianluca scrive:

        Anche io ho trovato e scaricato un elenco di cibi alcalini ed acidi che inserisce negli alcalini i formaggi freschi. Lo yogurt ed iol tuorlo d’uovo. Non ricordo però il sito…
        Mi sai anche dire se il tofu ed il tonno naturale (dietetico) sono acidi od alcalini?
        Grazie

        • Naturalmente scrive:

          Ciao! Scusa il ritardo nella risposta ma sono andata in maternità. Mi informo presso il dietologo nutrizionista di cui mi avvalgo per le mie consulenze e ti faccio sapere! Un ringraziamento da Naturalmente Parafarmacia

  2. Moky scrive:

    Buonasera, sto facendo chemioterapia e chiedo se mi può consigliare una dieta valida a smaltire gli effetti collaterali anche del cortisone che mi iniettano insieme ai chemio terapici. Ma vorrei anche sapere se ci sono alimenti da cui devo proprio stare alla larga……grazie mille

    • Naturalmente scrive:

      Ciao Moki, scusa il ritardo nella risposta ma sono andata in maternità.Purtroppo non posso darti una dieta precisa da rispettare perchè servirebbe un nutrizionista – dietista che ti faccia un colloquio preliminare per valutare la tua situazione e stabilire la corretta alimentazione. Posso però chiedere al dietologo nutrizionista di cui mi avvalgo per le mie consulenze se c’è qualcosa che non si può proprio mangiare durante la tua terapia, ti farò sapere! Un ringraziamento da Naturalmente Parafarmacia

  3. Hartine scrive:

    Ciao, come si può scaricare la tabella senza abbonamento? Cliccando al link ti porta in un sito dove ti chiede un codice dal telefono. Grazie.

    • Naturalmente scrive:

      Ciao Hartine, la tabella puoi scaricarla gratuitamente e senza registrazioni dal mio blog. E’ un documento in pdf che puoi tranquillamente scaricare e salvare sul pc, spero ti sia utile! Scusa il ritardo nella risposta ma sono andata in maternità. Un ringraziamento da Naturalmente Parafarmacia!

  4. Tiziana scrive:

    Ciao grazie per l’utile tabella. Sapreste dirmi dove si collocano le tisane (es. Menta, finocchio, roibos, etc)? Grazie :)

    • Naturalmente scrive:

      Ciao! Scusa il ritardo nella risposta ma sono andata in maternità. Mi informo presso il dietologo nutrizionista di cui mi avvalgo per le mie consulenze e ti faccio sapere! Un ringraziamento da Naturalmente Parafarmacia

  5. vale scrive:

    Come mai la soia e altri legumi, pur vegetali, acidificano?

    • Naturalmente scrive:

      Dal punto di vista nutrizionale la classificazione degli alimenti in acidificanti o alcalinizzanti viene fatta in base all’influenza che questi esercitano sul corpo e non in base alla propria acidità o alcalinità.Così gli alimenti sono considerati acidificanti quando, dopo essere stati metabolizzati, rilasciano un residuo acidificante……

  6. ramona scrive:

    auguri per la tua maternità. ^_^

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>