Home » bambini » Seggiolini auto normativa 2017: cosa cambia

Seggiolini auto normativa 2017: cosa cambia

Dal 1° gennaio 2017 sono entrate in vigore nuove norme sull’omologazione dei seggiolini auto per bambini con lo scopo di aumentare la sicurezza dei più piccoli quando si viaggia.

L’uso del sistema di ritenuta (seggiolino o alzatina) è obbligatorio per i bambini fino ai 150 cm di altezza, circa 12 anni (limite che resta invariato). Viene modificata la normativa che fino al 2016 consentiva di poter utilizzare, dai 22 kg di peso in poi (5 anni circa), le cosiddette “alzatine” (o rialzi o booster). Si tratta di cuscini (con o senza braccioli) che si appoggiano sul sedile dell’auto e sollevano il bambino di circa 10-15 cm per portarlo all’altezza adatta per l’utilizzo delle normali cinture di sicurezza. I bambini seduti sui rialzi,però, oltre ad avere una minore protezione in caso di urto laterale, hanno generalmente la cintura che passa troppo alta (ad altezza collo) e, soprattutto quando si addormentano, assumono posizioni pericolose. In caso di incidente, quindi, potrebbero subire danni notevoli.

Le modifiche alle normative sono volte a rafforzare la tutela dei piccoli viaggiatori estendendo l’uso dello schienale del seggiolino. Le nuove regole vanno a modificare la norma di omologazione ECE R44 e ECE R129 per cui i nuovi prodotti avranno un requisito essenziale in più: l’obbligo di avere lo schienale fino ai 125 cm di altezza (circa 8 anni).

Ecco cosa cambia:

R44/04: non più rialzi senza schienale per bambini sotto i 125 cm – Gennaio 2017.

Dal 1 gennaio 2017 i bambini che non hanno ancora raggiunto i 125 cm, non potranno utilizzare un seggiolino auto senza schienale.

La normativa R44 in vigore da gennaio 2017 prevede che i rialzi senza schienale di nuovo sviluppo siano consentiti solo per bambini sopra i 125 cm. Ciò significa che tutti i bambini sotto i 125 cm dovranno utilizzare un seggiolino con schienale per una maggiore protezione e sicurezza.

I seggiolini con schienale garantiscono un miglior posizionamento della cintura sulle spalle e una maggiore protezione in caso d’impatto laterale.

► Fase 2 R129 – Estate 2017

R129 è la più recente normativa europea stilata per garantire una migliore sicurezza dei bambini in auto. Con questa norma, che prevede 3 step successivi, la classificazione dei seggiolini auto è cambiata, passando da chilogrammi a centimetri.

  • Dalla fine del 2013 è in vigore la prima delle 3 fasi della R129, chiamata anche i-Size ed incentrata unicamente sui sistemi di ritenuta con aggancio Isofix, che sono diventati obbligatori per i bambini sotto i 105 cm di altezza
  • Rispetto alla fase 1 R129, che rendeva obbligatorio l’utilizzo del sistema ISOFIX per i seggiolini fino a 105 cm, la fase 2 R129 non prevede l’obbligatorietà del sistema ISOFIX  per i seggiolini auto per bambini da 100 a 150 cm. Questi seggiolini per bimbi più grandi  potranno o meno essere dotati di tale modalità di installazione. Per loro l’Isofix non sarà più obbligatorio. I genitori, quindi, potranno scegliere liberamente sul mercato il sistema più adatto. Altra modifica: tutte le sedute dovranno essere dotate di schienale.

R129-02 non permetterà la vendita di seggiolini auto senza schienale; tutti i seggiolini auto omologati secondo la normativa R129-02 venduti dopo l’estate del 2017 dovranno essere dotati di schienale.

Le modifiche entreranno in vigore a partire dall’ estate 2017. Resta l’obbligo, introdotto dalla i-Size, di posizionare i seggiolini che ospitano bimbi fino a 15 mesi in senso contrario alla marcia del veicolo.

Quando la fase 2  R129 (R129-02) entrerà in vigore (estate 2017), non sostituirà la  normativa R44/04, ma entrambe le legislazioni continueranno ad esistere fianco a fianco. Di conseguenza, i consumatori potranno scegliere se acquistare o meno seggiolini auto omologati secondo la più recente normativa.

A seconda del Paese, la legislazione nazionale definisce se l’obbligo di utilizzo del seggiolino auto è fino a 135 o 150 cm – questo aspetto non è destinato a cambiare. In Italia i bambini devono utilizzare un seggiolino auto fino al raggiungimento dei 150 cm di altezza.

I rialzi senza schienale saranno permessi solo ai bimbi di altezza superiore ai 125 cm: quelli dedicati ai bimbi più bassi di questa statura saranno in vendita ancora per qualche tempo ma saranno “fuorilegge” entro l’estate 2017, quando entrerà in vigore la R129-02, che non dovrebbe più consentire la vendita di seggiolini auto senza schienale. 

Attualmente tra i seggiolini con il miglior rapporto qualità prezzo, acquistabile su amazon, troviamo:
Seggiolino auto Cybex x2-fix solution

Il seggiolino Cybex x2-fix solution ha ricevuto il massimo dei voti per il gruppo 2/3 nei test di sicurezza e di utilizzo europei 06/2011. Grazie alla protezione nell’impatto laterale ottimizzata ha ricevuto risultati eccellenti anche per le prestazioni negli impatti laterali. L’elemento più importante è l’esclusivo poggiatesta reclinabile in 3 posizioni, brevettato da Cybex. Questo ingegnoso dispositivo impedisce alla testa del bambino di cadere in avanti quando si addormenta.Il sistema ISOFIX Connect migliora ulteriormente la stabilità e la sicurezza del seggiolino. Solution X2-fix è compatibile anche con automobili non dotate del sistema ISOFIX.

Più caro ma tra i top della gamma troviamo (sempre acquistabile su amazon ad un ottimo prezzo) il seggiolino Britax Romer Kidfix Xp Sict , un seggiolino multrigruppo 2/3 adatto per bambini da 4 mesi sino a 12 anni circa; si caratterizza per la tecnologia SICT contro gli impatti laterali e la tecnologia Xp-Pad.

E’ dotato di connettori Isofix ma può essere installato anche su autovetture non dotate di Isofix.

Principali caratteristiche:

  • poggiatesta regolabile in altezza.
  • Tecnologia SICT contro gli impatti laterali.
  • Il dispositivo XP-PAD riduce del 30% le forze d’impatto sul collo, in caso di collisione frontale.
  • Schienale reclinabile.
  • Perfetta vestibilità: lo schienale a forma di V offre massimo comfort al bambino.
  • Poggiatesta ergonomico con posizione di riposo.
  • Guide per le cinture di sicurezza dell’auto intuitive.

I seggiolini Britax Romer sono i nostri preferiti, ne possediamo 2 e posso affermare che i materiali sono ottimi, anche dopo 4 anni di utilizzo continuo sono come nuovi, le plastiche sono di qualità così come i tessuti di rivestimento e i seggiolini sono comodi e confortevoli per i bimbi.

(fonti:www.altroconsumo.it,www.nostrofiglio.it,www.cercaseggiolini.it)

Print Friendly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*