Home » sana alimentazione » [Simbiotico=Probiotico+Prebiotico]²

[Simbiotico=Probiotico+Prebiotico]²

Ciao! Oggi vi parlo di probiotici,prebiotici e simbiotici, un argomento molto importante perchè riguarda tantissimi integratori alimentari ma anche alimenti che consumiamo quotidianamente, come lo yogurt. Dal momento che l’argomento non è facile, faccio un piccolo schemino per capire meglio di cosa parleremo:

  • SIMBIOTICO=PROBIOTICO+PREBIOTICO
  • PROBIOTICO = BATTERIO VIVO CHE AIUTA L’ORGANISMO A DIFENDERSI DALL’ATTACCO DEI MICRORGANISMI DANNOSI.
  • PREBIOTICO = NUTRIMENTO PER I BATTERI PROBIOTICI DELL’INTESTINO GRAZIE AL QUALE ESSI POSSONO CRESCERE E MOLTIPLICARSI E RISTABILIRE L’EQUILIBRIO ALTERATO DELLA MICROFLORA INTESTINALE

PROBIOTICI

  • Per essere definito probiotico, un batterio deve possedere un certo numero di caratteristiche e proprietà specifiche, per esempio deve essere normalmente presente nel nostro intestino, deve resistere all’azione digestiva di succhi gastrici e bile, deve avere un effetto benefico per la salute umana, quindi non tutti i batteri possono essere definiti tali.
  • Per essere definito probiotico un alimento deve contenere un numero sufficientemente elevato (almeno un milione di unità per grammo) di batteri probiotici vivi e attivi, in grado di raggiungere l’intestino ed esercitare un’azione di equilibrio sulla microflora intestinale. Ristabilendo l’equilibrio della flora batterica intestinale, i probiotici impediscono la proliferazione di batteri dannosi e favoriscono il corretto funzionamento dell’intestino.

PREBIOTICI

  • I prebiotici sono sostanze che arrivano indigerite nel colon, dove sono fermentate dalla flora batterica locale. I prodotti della fermentazione forniscono elementi nutritivi utili per la crescita delle specie batteriche benefiche. Per essere definite prebiotiche le sostanze devono superare i processi digestivi del primo tratto dell’intestino ed arrivare non digerite nel colon, dove diventano un substrato nutritivo per la microflora intestinale, in modo da stimolare selettivamente la crescita e  il metabolismo di una o di alcune specie batteriche ; Un esempio di prebiotico è l’inulina, che troviamo in molti integratori alimentari.

SIMBIOTICI

  • Gli alimenti simbiotici sono in grado di svolgere una azione benefica sull’organismo, possono cioè  migliorare lo stato di salute generale e contribuire a ridurre il rischio di patologie. Sono simbiotici quegli alimenti, farmaci o integratori, che contentengono una miscela di prebiotici e probiotici. I probiotici vivi sono in grado di esercitare un’azione positiva direttamente sulla microflora intestinale e allo stesso tempo, i prebiotici, arrivano non digeriti nell’intestino dove stimolano la crescita e l’attività dei batteri probiotici. Insieme, Prebiotici e probiotici favoriscono il riequilibrio della microflora intestinale.

Gli integratori di prebiotici e probiotici sono utili in moltissime patologie che riguardano non solo l’intestino, ma anche altri apparati,come quello uro-genitale, perchè la nostra salute dipende in gran parte dalla corretta funzionalità intestinale. A presto!

Print Friendly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*