Home » cura di mani e unghie » Stop a mani ruvide e screpolate!

Stop a mani ruvide e screpolate!

Con l’utilizzo di detergenti aggressivi e con l’esposizione al freddo durante l’inverno la cute delle mani diviene secca e ruvida, il dorso si screpola si formano piccoli taglietti o spaccature dette fessurazioni. Le mani sono una parte molto importante del nostro corpo, perciò dobbiamo prendercene cura . Per evitare che le mani perdano il loro stato di salute e che la pelle diventi screpolata, arrossata e piena di macchie si devono seguire alcuni accorgimenti di base:

  • Quando si viene a contatto con i detersivi utilizzare i guanti per proteggere le mani, possibilmente foderati all’interno con cotone;
  • lavarsi le mani utilizzando un sapone delicato e non troppo sgrassante, con tensioattivi poco aggressivi;
  • dopo aver lavato le mani è fondamentale asciugarle bene per evitare che i residui di acqua secchino la cute rendendola ruvida e squamosa.
  • Nel periodo invernale quando si esce di casa è buona norma indossare guanti. Le mani si trovano lontane dal cuore e quando le temperature sono rigide, arriva meno sangue e di conseguenza meno nutrimento. Per questo le mani sono molto secche e ruvide d’inverno.
  • Utilizzare creme emollienti a base di sostanze di origine vegetale come burro di karitè, cocco o avocado oppure oli vegetali (olio di enotera, olio di macadamia, olio d’oliva). L’olio extravergine d’oliva è da sempre considerato un ottimo rimedio per rendere la pelle morbida e setosa.

Con pochi accorgimenti possiamo prenderci cura delle nostre mani, associando alle creme emollienti anche gli efficaci scub e gli impacchi nutrienti, semplice no?

A presto!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*