Home » oli essenziali » Tea tree oil: proprietà ed utilizzi

Tea tree oil: proprietà ed utilizzi

L’olio essenziale di tea tree, noto anche come olio essenziale di Melaleuca o tea tree oil, viene estratto dalle foglie dell’albero di Melaleuca alternifolia, pianta originaria dell’ Australia. Dalla distillazione delle foglie si ricava un prezioso olio dalle molteplici proprietà.

Il Tea Tree Oil è un olio essenziale molto concentrato e dall’odore molto intenso e persistente, per questo bastano poche gocce per garantirne la massima efficacia, magari diluite con un altro olio vegetale, per evitare che il contatto con la pelle provochi irritazioni. E’ un ottimo alleato per il pronto soccorso di casa, purché sia puro e proveniente da coltivazione biologica, in questo modo si avrà la certezza di un prodotto salutare, privo di pesticidi e sostanze chimiche.

Proprietà

Il tea tree oil ha proprietà:

  • antibatteriche
  • antivirali
  • antifunginee
  • cicatrizzanti
  • antiodoranti

Come utilizzare l’olio essenziale di Tea Tree

1. Abrasioni e piccole ferite: utile come antisettico in caso di piccole ferite. Assicuratevi che la ferita sia pulita,quindi applicatelo sulle zone interessate con un batuffolo di cotone dopo averne diluite due o tre gocce in olio vegetale (in questo modo non brucia ed è adatto anche alle pelli più sensibili). Se è richiesto un bendaggio, mettete alcune gocce di olio su un batuffolo di cotone o un pezzo di garza, poggiate sulla ferita e bendate.

2. Acne e foruncoli: utilizzate il tea tree oil come trattamento d’urto applicandone una goccia direttamente sull’imperfezione con un dito o con un tampone di cotone. Lasciate asciugare. Se vedete che l’olio vi secca la pelle, diluitelo con olio vettore vegetale o un po’ di gel di aloe vera.

3. Deodorante: Il tea tree oil combatte efficacemente i cattivi odori causatidalla sudorazione. Perciò può essere aggiunto alla preparazione di un deodorante naturalein polvere a base di bicarbonato, che otterrete unendo a 50 gr. di quest’ultimo 8 gocce di olio essenziale. Conservate il tutto in un barattolino di vetro ben chiuso. Si può usare sulle ascelle pulite, sui piedi o dentro le scarpe.

4. Antimicotico per i piedi: Può essere impiegato come antifungineo nelle classiche patologie che colpiscono i piedi, come piede d’atleta, verruche o psoriasi, micosi alle unghie. Si può anche aggiungere all’acqua del pediluvio per una azione antibatterica e deodorante.

Per il piede d’atleta: pulite i piedi accuratamente, prestando particolare attenzione nella zona tra le dita. Applicate un leggero strato di olio di tea tree sulla zona interessata 2-3 volte al giorno, fino a quando i segni dell’infezione non saranno scomparsi.

▶Verruche: applicare l’olio non diluito sulla verruca. Ripetete mattina e sera, fino a quando la verruca comincia ad andare via. Diluire con olio di base se avete la pelle sensibile.

Psoriasi: mescolate 10 gocce di olio in un cucchiaio di olio vettore e massaggiate le zone colpite. Ripetere 2 o 3 volte al giorno.

Micosi delle unghie: Contro la micosi delle unghie porre 2 o 3 gocce di olio essenziale direttamente sull’unghia colpita da micosi.

5. Antiforfora: per combattere la forfora diluite dieci gocce di tea tree oil in un flacone di shampoo neutro (senza profumo e a base di tensioattivi vegetali) che utilizzerete come di consueto.

6. Pidocchi: come rimedio contro i pidocchi aggiungete 20 gocce di olio a due cucchiai di shampoo. Massaggiate il cuoio capelluto e i capelli e lasciate in posa per 10 minuti. Risciacquate. Ripetete tre o quattro volte al giorno, fino alla scomparsa delle uova. Evitare sotto i 3 anni.

7. Herpes labiale: mettete una o due gocce di olio su un batuffolo di cotone e applicate direttamente sulla parte.

8. Dermatite ed eczemi, psoriasi: aggiungete 10 gocce di olio in un cucchiaio di olio vettore e massaggiate la parte interessata. Ripetete 2 volte al giorno. Olio fotosensibilizzante, da usare lontano dal sole.

9. Raffreddore e influenza: Contro i sintomi dell’influenza, raffreddore,tosse e mal di gola, sinusite, aggiungete 10 gocce di tea tree oil all’acqua bollente che utilizzerete per i suffumigi. Diffuso tramite caloriferi, diffusori o filtri aiuta a depurare l’aria della casa rendendo l’ambiente pulito per i nostri polmoni.

10. Alitosi: Realizzate uncollutorio naturale dall’azione disinfettante e rinfrescante diluendo in un bicchiere d’acqua un cucchiaino di bicarbonato e due gocce di tea tree oil. NON INGERIRE.

11. Per combattere la muffa e i funghi, in un contenitore spray combinate due cucchiaini di olio di tea tre con due tazze di acqua per creare un detergente universale per il trattamento di muffe e funghi. Agitate bene il flacone prima dell’uso. Spruzzate sulla superficie colpita e lasciate asciugare. Non risciacquate.

12. Pulizie di casa: Aggiungere 5/6 gocce ad una soluzione di acqua e bicarbonato (due parti di acqua per una di bicarbonato) per ottenere una pastella utile per pulire le superfici di bagno e cucina. In alternativa applicatene poche gocce su di un panno in cotone inumidito per disinfettare zone altamente interessare dalla presenza di germi, come le maniglie di porte, finestre e mobili, bagni pubblici.

13. Contro gli insetti: Poche gocce di Tea tree direttamente nel diffusore tengono lontani gli insetti, come le zanzare. Una goccia direttamente sulla puntura contribuisce a diminuire la sensazione di prurito. Alle formiche non piace l’olio di tea tree. Per questo, mettetene alcune gocce sulla porta in modo che funga da deterrente.

Controindicazioni e precauzioni d’uso

Il tea tree oil è un olio essenziale, pertanto il suo impiego è necessario seguire alcune precauzioni. Perché il tea tree sia efficace ne sono infatti di solito sufficienti poche gocce. Nel caso sia necessari applicare l’olio sulla pelle, si raccomanda di diluirne una piccola quantità nell’olio vegetale preferito, in modo da evitare che la sua azione potente possa irritare l’epidermide, soprattutto se già sensibile. Per lo stesso motivo, il tea tre oil, come tutti gli altri oli essenziali, non deve essere applicato direttamente sulle mucose e deve essere tenuto lontano dalla portata dei bambini. Essendo fotosensibilizzante dopo l’applicazione si deve evitare l’esposizione al sole.

L’utilizzo del tea tree oil è assolutamente sconsigliato in gravidanza e sui bambini inferiori ai 3 anni. Come per tutti gli oli essenziali prima di utilizzarlo la prima volta è sempre buona norma fare un piccolo test per valutarne la tolleranza, diluendo qualche goccia in un olio vettore (ad esempio l’olio di mandorle dolci) e applicarlo su una piccola porzione di pelle. L’uso interno è sconsigliato, se non sotto supervisione di un esperto. Esistono anche, sia pur rare, allergie a questa pianta.

Assicuratevi che il prodotto che state per acquistare sia munito di contagocce e sia contenuto in una confezione di vetro scuro. Gli oli essenziali sono infatti particolarmente sensibili alla luce. Sconsigliato in caso di malattie renali ed epatiche.

Dove trovarlo? In Erboristerie e Parafarmacie, oppure online, su amazon ce ne sono diverse come L’Australia tea tree oil di Optima, puro al 100%.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*